Serie B Var

Serie B – Var croce e delizia, esce sconfitta la classe arbitrale

Dalle topiche di Manganiello al Barbera a quelle dei colleghi. La tecnologia garantisce più regolarità

Capitolo allenatori: a Terni esonerato Lucarelli. Inspiegabile con la squadra settima.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Carlo Brandaleone fa il punto sull’ultimo turno di Serie B che è stato segnato da una forte influenza da parte del Var che ha stravolto molte decisioni arbitrali. Il Var  ha cambiato il risultato della partita del Palermo con l’arbitro Manganiello che aveva concesso il primo rigore e aveva anche convalidato il gol di Bettella. Ma il Var  ha influenzato anche il risultato di Frosinone annullando il gol del Cagliari al 98º. Anche a Como l’arbitro è tornato sui suoi passi in occasione della ripetizione di un rigore e poi concedendo un penalty al Bari su segnalazione del Var .

Altro che prossime 3, Benevento è fondamentale

Decisive le riprese televisive anche a Perugia dove il Genoa si è visto annullare dal Var  un gol che invece l’arbitro La Penna aveva concesso. Anche a Reggio Calabria la squadra di casa è passata in vantaggio grazie a un rigore concesso dal Var che l’arbitro non aveva rilevato. Insomma diversi episodi che hanno ribaltato le decisioni prese a caldo degli arbitri. Sarebbe interessante a fine campionato fare una classifica senza intervento del Var. Però,  con tutti i suoi limiti,  il Var  garantisce maggiore regolarità ai campionati ed il Palermo è una delle squadre che per tanti motivi non è mai stato nel cuore degli arbitri. L’elenco sarebbe lungo ma ricordiamo Collina con il Messina e poi Candussio, La Penna, etc., tanti arbitri che hanno creato problemi al Palermo.

Palermo, Corini non è in discussione: City Group si fida

Sarebbe stato diverso l’esito della finale di Coppa Italia del 74 se ci fosse stato il Var perché l’arbitro Gonella non avrebbe potuto assegnare quel rigore inesistente a fine gara al Bologna e il Palermo sarebbe stata l’unica squadra di serie B a vincere la Coppa Italia ed entrare così nella storia. Infine un accenno sull’imprevedibile esonero di Lucarelli a Terni, un esonero inspiegabile dopo la grande cavalcata che ha portato la squadra in serie B, un esonero  che probabilmente nasconde qualcos’altro.

 

Ecco cosa fa perdere più tempo in un gara di calcio

In 8 giorni il destino di Corini?

LEGGI ANCHE

 Bufera Juventus, ecco cosa rischia il club bianconero

Serie B – Serve cambiare allenatore? I numeri dicono che…

[VIDEO] Derby shock a Petralia: giocatore picchia un ultras

E meno male che ci sono gli errori del var che servono a  …

Una sconfitta meritata e preoccupante

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui