Calciomercato Nainggolan

L’ex centrocampista di Cagliari, Roma ed Inter Radja Nainggolan ha parlato in occasione di un’intervista concessa alla radio di Cagliari Radiolina. Il centrocampista belga classe 1988 ha chiarito la sua situazione di mercato e le sue aspirazioni. Ecco le sue dichiarazioni.

Le dichiarazioni di Nainggolan

Attualmente di proprietà dell’Anversa, Nainggolan è stato sospeso e messo sul mercato dal club belga a causa di alcuni comportamenti poco graditi. Pare infatti che il giocatore sia stato visto addirittura fumare in panchina durante una partita.

“Sono integro, posso giocare” le parole del belga. Nainngolan ha innanzitutto parlato della situazione del Cagliari, con cui ha collezionato 188 presenze in Serie A: “Guardo sempre le gare del Cagliari. Non stanno giocando sempre gli stessi undici. Liverani fa bene a far giocare tutti, ma per avere risultati in B forse serve altro. Con il presidente Giulini ho sempre avuto un ottimo rapporto, con me è stato leale tranne l’ultimo anno. Cagliari ed i tifosi mi hanno dato tanto, i problemi col presidente si potrebbero risolvere. Come ho detto ai miei amici, se mi avessero preso l’anno scorso avrei salvato il Cagliari. Al presidente voglio bene, è una grandissima persona. Non abbiamo avuto problemi personali. Semplicemente ha preso una decisione ed io mi sono sentito preso in giro. Il Cagliari ha la squadra per risalire, ma se sottovaluti la categoria è dura.

È difficile se tutti non danno il massimo, ci sono tanti giovani in squadra. Adesso tutti vengono a Cagliari a vincere, prima dovevano sudare. Se il Cagliari mi vuole, il mio numero è sempre lo stesso. Di Liverani mi hanno parlato bene, non credo sia colpa sua ma anche del gruppo. Voglio bene al Cagliari ed ai cagliaritani e spero che arrivino più in alto possibile. Sono in scadenza, quindi da gennaio sono libero, ma vorrei anticipare. So dell’interesse di Palermo, Bari e di una squadra belga, ma il mio telefono non suona. Voglio solo giocare a calcio, è la cosa che mi ha mantenuto dritto nella vita. Sono integro e posso ancora giocare”.

LEGGI ANCHE

Argentina, un attaccante della Serie A salta il mondiale: ecco chi è

Serie B, Cagliari alla ricerca di un ds: ecco i possibili nomi

Pisa, Sibilli: “Con D’Angelo abbiamo ritrovato serenità. Toure è in fiducia”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui