Corini

L’allenatore rosanero Eugenio Corini è intervenuto ai microfoni di Sky per commentare la prestazione dei suoi uomini nel match contro il Benevento, valevole per la quindicesima giornata di Serie B, terminato al Ciro Vigorito con il risultato di 0-1.

Le dichiarazioni di Corini

“Siamo equilibrati, bisogna star dentro le difficoltà e star dentro le difficoltà. Il Benevento ha fatto prima bene, poi nel secondo tempo siamo andati in vantaggio e lo abbiamo anche legittimato. Loro hanno giocatori di qualità soprattutto in avanti. Abbiamo lavorato bene e siamo stati compatti, creando bene nel secondo tempo sia difendendo ma palleggiando bene e siamo andati vicini al raddoppio. Raddoppio sfiorato da Brunori? È un giocatore importante, sbagliare i rigori non è semplice ed ha retto bene. La giocata è stata di grande qualità ed ha sfiorato il gol. Lui rappresenta l’equilibrio che abbiamo in squadra, la forza della squadra ed è così che si vincono le partite”.

“L’esultanza polemica di Brunori? In certi momenti sentire la fiducia è fondamentale, come l’ambiente ha dimostrato a Matteo. L’esultanza è data dalla rabbia avuta in queste settimane e che ha sfogato. Anzi ringraziamo i tifosi venuti, per i pochi che hanno avuto il permesso ed è andato a festeggiare sotto la curva con loro”.

Benevento-Palermo, 0-1: i rosa escono dalla zona play-out

LEGGI ANCHE

Mondiali 2022, ottavi di finale: fischio d’inizio di Inghilterra-Senegal

Serie B, 15a giornata: il Palermo torna a vincere in trasferta. Il risultato

Catania, l’ex rosa Somma salva gli etnei

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui