Venezia

Venezia  – In Laguna c’è una… babele, ma la multinazionale non va

Il russo Cheryshev ha giocato nel Real Madrid

Il Venezia parla straniero, ci sono pure cinque americani.

Che fatica per gli italiani. Il 70% dei giocatori impiegati arriva dall’estero, soltanto il Parma ne utilizza di più.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina sottolinea come dopo il Parma arriva al Barbera un’altra squadra che può essere definita multinazionale cioè composta in gran parte da giocatori stranieri. Il Parma è la squadra che ne impiega di più e al secondo posto però c’è il Venezia che impiega quasi il 70% dei posti disponibili con calciatori dal passaporto non italiano.

Mercato Palermo: i tifosi sognano ma concretamente serve solo …

Una eredità della scorso anno in Serie A poiché sono tanti i giocatori rimasti a Venezia anche dopo la retrocessione ed oggi la squadra di Vanoni è una di quelle che fa affidamento su giocatori non italiani. Contro il Palermo il Parma aveva in campo otto stranieri nella formazione titolare a cui poi si sono aggiunti quattro subentrati dalla panchina: il Venezia invece non è mai andato oltre quota 8 ed in organico i veneti hanno una vera e propria multinazionale: ci sono 3 finlandesi, 1 brasiliano, 1 polacco, 2 austriaci, 1 giocatore del Suriname, 1 giocatore argentino, 1 canadese, 1 francese, 1 svedese, 1 sloveno, 1 russo, 1 norvegese, 1 scozzese, 1 islandese, 1 portoghese, 1  irlandese, 1 bosniaco e 5 statunitensi proprio perché la proprietà del Venezia è americana.

Qatar 2022: calendario e risultati in continuo aggiornamento

Tuttavia soltanto pochi di loro avevano conosciuto già il calcio italiano prima di arrivare a Venezia:  Joronen a Brescia e Novakovich a Frosinone ma c’è in squadra anche Cheryshev che ha vestito maglie importanti come Real Madrid, Siviglia, Valencia e Villarreal o ancora Cuisance con un passato al Bayern Monaco, Borussia Mönchengladbach e Olympique Marsiglia. Adesso tuttavia, nonostante i buoni campionati fatti in altre nazioni, il loro rapporto nel campionato di Serie B italiano non si sta rivelando adeguato a consentire al Venezia di tirarsi fuori dalla zona retrocessione.

Palermo, e se si passasse al trequartista? Le possibilità del calciomercato

A due anni dal ritiro, l’ex nazionale ci ripensa e torna a giocare

 

LEGGI  ANCHE

Palermo, Accardi potrebbe partire a gennaio: le ultime

Tutto sui Mondiali in Qatar: gli orari, il fuso orario e il calendario

Palermo, dalla panchina un solo gol. Che fine ha fatto Soleri?

Amauri non ci sta: “Facciamo chiarezza!”

Palermo-Venezia, svolta sulla vendita dei biglietti per il settore ospiti: il comunicato

Shock in casa Genoa: giocatore rischia reclusione di 6 anni

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui