Palermo

Palermo – Nessun rammarico, solo soddisfazione.

Qualità, personalità ed anima, l’inizio è molto promettente

Il Palermo esce imbattuto dalla bolgia del San Nicola dove  ha pure sfiorato il colpaccio. Se Brunori non avesse sprecato il raddoppio a fine primo tempo… Se Damiani avesse contrastato con più energia Antenucci e non chiedere il fallo….

Palermo, si alza ancora l’offerta per Saric: le ultime

Se se… Ma il calcio non si fa con i se ed alla fine il pari è più che giusto. Ma quello che vogliamo raccontarvi non è la cronaca di una partita bella e intensa con qualche patos  nel secondo tempo. Vogliamo parlarvi della squadra, della mentalità e dell’atteggiamento. Che sono le cose più  interessanti della partita del San Nicola.

Chi credeva che il piccolo Palermo della serie C potesse faticare tanto in cadetteria, almeno fino ad ora, deve ricredersi. Perché i rosanero, forse anche come coda dello spirito playoff, sfoderano una prestazione grintosa, di personalità e, come dice Corini, mostrano un’anima. Insomma una squadra tutt’altro che matricola impaurita e per niente stordita dai 35mila di Bari che trasudano entusiasmo e passione.

Una squadra rivoluzionata, altro che Baldini!

L’ossatura c’è, adesso Corini apporterà le sue modifiche tattiche ma lo spirito è quello giusto e la strada intrapresa in queste due partite sembra quella corretta. Adesso deve anche continuare il sostegno del tifoso rosanero che senza pretendere obiettivi (al momento) impensabili deve stare accanto questi ragazzi che anche ieri sere hanno mostrato quello spirito garibaldino che gli aveva consentito di vincere gli spareggi promozione. Perché se a Bari c’erano in campo 4 nuovi, questi hanno introiettato lo spirito dei vecchi e si sono perfettamente adeguati.

In sintesi, in due gare di categoria superiore, contro due squadre  ambiziose ed esperte, il Palermo non ha sfigurato, anzi ha decisamente messo in difficoltà gli avversari. Bene, molto bene…

 

Palermo, fatta per Segre: domani le visite

LEGGI ANCHE

Bari-Palermo, le pagelle: Brunori in ombra, Valente tra i migliori

Corini: “Complimenti alla squadra, ma bisogna migliorare”

Bari-Palermo 1-1: aquile rapaci nel primo tempo, stanche nella ripresa

 Palermo, si tenta il colpo dalla Bundesliga austrica: le ultime

 Palermo-Bettella, è fatta: visite mediche in corso

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui