Palermo

Palermo – Riflessioni da…Var. I voti all’arbitro e al Video Assistant Referee

Il turno n°24 del torneo cadetti 2023/2024 ha visto il Palermo scendere in campo allo stadio ”Garilli” di Piacenza per affrontare la Feralpisalò che stante le dimensioni modeste della città di Salò ubicata sulla sponda lombarda del lago di Garda (appena 10.634 abitanti), non ha il campo omologato per la serie B.

Feralpisalò-Palermo 1-2, le pagelle: Diakité sontuoso. Ranocchia goleador

Soleri: “Sono troppo legato a Palermo. Voglio aiutare la squadra”

Il designatore Rocchi ha così composto la squadra arbitrale: Francesco Fourneau di Roma 1 con assistenti in campo Votta e Bitonti, quarto uomo Cappai; alla VAR i sigg. Meraviglia e Abbattista rispettivamente titolare e assistente.
Sgombriamo il campo immediatamente dicendo che l’arbitro di chiare origini francesi è riuscito ancora una volta a dirigere male una gara che non ha richiesto nessuno sforzo per portarla in porto tranquillamente.
Proprio il designatore ieri era sugli spalti del “Garilli” per tenere d’occhio proprio il direttore di gara e se è stato attento non credo possa essere soddisfatto del suo operato; infatti è stato parecchie volte lontano dall’azione di gioco e ha lasciato correre spesso interventi pesanti sull’uomo fischiandone poi altri che falli non erano facendo innervosire i protagonisti della gara.

Corini: “Classifica? È bella. Era importante vincere”

Palermo è scoccata l’ora: servirà superare il quarto ostacolo

Ma il massimo, a mio modesto parere visto che in pochi se non pochissimi se ne sono accorti, lo ha realizzato nel momento di una uscita a valanga del portiere Pizzignacco che per intercettare un cross rasoterra proveniente dalla sua sinistra ha colpito con un pugno in faccia Di Francesco lanciatosi per colpire di testa prima ancora di colpire la palla.
Ora vorrei ricordare che nel turno scorso di serie A nella partita Fiorentina-Inter un episodio similare ha visto punire con il calcio di rigore il portiere dell’Inter Sommer, con intervento della VAR dopo che Doveri non aveva nemmeno considerato l’episodio degno di nota.

Serie B, 24a giornata: ribalta il Catanzaro, vince il Bari. I risultati di oggi

Però dando per scontato (e non lo è affatto) che il Sig. Fourneau non abbia visto bene, non si capisce il mancato intervento del sig. Meraviglia dalla VAR, o meglio la spiegazione potrebbe esserci visto il precedente sempre dell’arbitro di Roma 1 nella partita Palermo-Spezia in cui richiamato per un pestone clamoroso rimediato da Brunori in area avversaria evidente a tutti, unico forse dall’avvento della Var, ha confermato il suo errato giudizio di non concedere il rigore e ricordo che l’episodio suscitò parecchie polemiche balzando anche agli onori di SKY che per voce di Fabio Caressa che  annoverò lo stesso fra le nefandezze arbitrali di quella giornata di campionato sia in serie A che in serie B.

VIDEO – Feralpisalò-Palermo 1-2, gli highlights del match

Chiaramente l’intera squadra per il sottoscritto non raggiunge nemmeno il 5 in pagella altro che il 6 e mezzo dato da qualche quotidiano anche a tiratura nazionale.
Ma tant’è……..spero che Rocchi abbia rilevato gli errori persistenti di questo signore e lo metta a riflettere a casa per un pò di tempo prima di rimandarlo a dirigere in campo.
Il tutto a prescindere dal fatto che con lui il Palermo non ha mai perso anzi ha vinto la maggior parte delle volte.
Buona settimana a tutti

 

LEGGI  ANCHE

Le cose si iniziano a farsi interessanti

Dubickas: “Peccato, il Palermo non è stato meglio di noi”

Corini: “Sono contento, abbiamo giocato a calcio. Testa al Como”

Feralpisalò-Palermo 1-2: i rosa tornano a vincere in trasferta

Lecco, a rischio Bonazzoli e Malgrati: possibile esonero

FOTO – Palermo, festeggiare San Valentino al Barbera: l’iniziativa

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui