Palermo

Palermo-Bari 3-0, le pagelle: Ranocchia sensazionale, ancora Segre

Da pochissimo è terminato il match del Barbera tra il Palermo e il Bari. La gara, valevole per la 23a giornata di Serie B, è terminata sul punteggio finale di 3-0.  Ecco le pagelle della gara a cura della nostra Redazione.

Palermo-Bari 3-0: le pagelle

Portiere e difensori

Pigliacelli 6: il portiere del Palermo non deve intervenire troppo spesso e si fa trovare pronto. In due occasioni viene salvato da capitan Brunori sulla linea.

Diakité 6,5: buona nel complesso la gara dell’oramai ex Ternana. Non sempre preciso nei passaggi, in avanti prova diverse sortite offensive e fa sentire il proprio fisico in fase difensiva. Dall’82’ Graves: s.v.

Nedelcearu 6,5: partita ordinata la sua che non soffre quasi mai gli attacchi baresi. È sveglio e ringhia sulle caviglie avversario, non lasciando spazio ai biancorossi.

Ceccaroni 7: la sua gara è a dir poco sensazionale. Se dietro è impeccabile, in avanti è letale. Prova ad impostare da dietro, si butta spesso e volentieri nella metà campo avversaria anche con successo e poi corona un match da 7 in pagella con il gol che sigilla il risultato.

Lund 6,5: tanta sostanza per lui che riesce a essere sul pezzo in entrambe le fasi. Propositivo, si vede in avanti e in difesa difficilmente si lascia saltare dagli uomini della formazione barese.

Centrocampisti e attaccanti

Ranocchia 8,5: bisogna probabilmente inventare un aggettivo per lui. Disputa un incontro ai limiti della perfezione. Corsa, sostanza e tanto cuore. Ogni singola azione velenosa del Palermo e non solo, passa dai suoi piedi. Vero e proprio incubo per il centrocampo barese, crea la superiorità numerica nella metà campo avversaria e poi segna un gol da vedere e e rivedere. Dal 77′ Coulibaly: s.v.

Gomes 7: quanto lavoro sporco. Il francese, infaticabile, ha probabilmente quattro polmoni. Non si ferma nemmeno un istante, fa tanta legna a centrocampo e in interdizione è preziosissimo. Gara da incorniciare.

Segre 8: il voto corrisponde al suo numero di maglia e sinceramente dopo il terzo gol consecutivo, non di testa ma di spalla, è meritatissimo. Non solo timbra ancora una volta il cartellino ma, per giunta, a centrocampo sulle seconde palle arriva sempre per primo. Imprescindibile.

Insigne 6: l’ex giocatore del Frosinone si impegna e prova a dare tutto sul campo. A volte impreciso, resta sempre sul pezzo e prova a impensierire con la sua tecnica e velocità la difesa barese. Dal 66′ Di Mariano 7: entra in campo ed è subito sul pezzo. Serve prima l’assist a Ceccaroni e, poi, un pallone perfetto per Segre.

Brunori 7: il capitano del Palermo non ha segnato ma si è caricato la squadra sulle spalle. Ha salvato per ben due volte il pallone sulla linea e di conseguenza il risultato. Poi in avanti con movimenti e contro movimenti, stop perfetti e inserimenti, ha contribuito a tenere alta e attiva la squadra. Dall’82’ Soleri: s.v.

Di Francesco 6,5: gli è mancato solamente il gol. Nel primo tempo di testa, non proprio la specialità di casa, ha colpito il palo che avrebbe potuto sbloccare il match. Poi con un tiro dalla distanza ha impensierito il portiere del Bari. Per il resto ha corso su tutto il fronte offensivo, si è inserito alle spalle degli avversari e ha creato scompiglio svariando costantemente. Dal 77′ Vasic: s.v.

Allenatore

Corini 7,5: il suo Palermo ha fame. Dal primo all’ultimo minuto i suoi giocatori mettono l’anima in campo e non fanno rifiatare il Bari. La partita è perfetta sotto tutti i punti di vista. I rosa difficilmente vanno in sofferenza e in fase offensiva triangolano a meraviglia.

Palermo, ufficiale l’arrivo di Traorè: il comunicato

Feralpisalò-Palermo, rovente il settore ospiti: previsto un esodo

Palermo-Bari, cresce ancora il numero degli spettatori: il dato

Calciomercato Palermo, fatta per Traorè: la formula

Palermo, i convocati di Corini per la sfida contro il Bari

Palermo-Bari, probabili formazioni: scalpita Diakité. Torna Brunori

FOTO – Palermo-Bari, il dato sui biglietti venduti: si riempie il Barbera

LEGGI  ANCHE

Palermo, è sempre il “solito” mercato

Palermo, il colpo che non ti aspetti: la storia di Chaka Traorè

Valente, il saluto al Palermo e ai tifosi: il post sui social

Calciomercato Bari, due rinforzi in vista del Palermo? Le ultime

Calciomercato Cremonese, Stroppa perde un top: direzione Serie A

Palermo, fatta per l’arrivo in prestito di Traorè: c’è la firma

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui