Ternana bandecchi

Stefano Bandecchi, presidente della Ternana, è intervenuto ai microfoni del Messaggero per parlare del momento che sta attraversando la sua squadra. La società, infatti, ha di recente deciso di esonerare il tecnico Cristiano Lucarelli ed ora è alla ricerca del sostituto. Una scelta, secondo quanto dichiarato dal presidente, che non dipende dalle ultime prestazioni ma da  una serie di fattori. Ecco di seguito le sue dichiarazioni.

Le dichiarazioni di Bandecchi, presidente della Ternana

Stefano Bandecchi ha ammesso che pensava all’esonero del tecnico da più di un anno e mezzo: “Non ho esonerato Lucarelli perché ha perso a Pisa, né perché non vinceva da cinque partite. E’ una decisione meditata da un anno e mezzo. Evidentemente c’è stato altro. Non è un segreto, che l’anno scorso le cose non mi siano piaciute”. Il presidente ha dunque parlato delle motivazioni che lo hanno portato a questa scelta: “Tanto che avevo stabilito delle linee guida per questa stagione. Poi, il momento di decidere arriva quando ci sono ancora i tempi per cambiare. E’ stata una valutazione fatta nel tempo e con molta calma“.

La Ternana, al momento, è in piena zona playoff: al settimo posto con 22 punti. Nelle ultime cinque gare, tuttavia, ha collezionato solamente 3 punti. Una serie di risultati che probabilmente si sono aggiunti alle altre motivazioni che hanno portato all’esonero di mister Cristiano Lucarelli.

LEGGI ANCHE

Serie B, Genoa: cambia ancora il futuro di Blessin

Mondiali 2022, oggi in campo Olanda e Inghilterra: ecco il programma

Palermo, nasce Martha: musica, arte e alta formazione in una nuova start-up tutta al femminile

GdS – Rigori e anche gol sbagliati, Brunori ha perso l’istinto killer

GdS – Terza sconfitta in otto partite, al Barbera si è spenta la luce

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui