Palermo

Il tempo passa veloce ed anche la vigilia di Cosenza-Palermo sta per scadere, avvicinando sempre di più la palla al centro dello stadio Gigi Marulla. Nella giornata di domani infatti alle ore 14, calabresi e siciliani battaglieranno per portare a casa un risultato utile. Ci sarà chi vuole scappare quanto più possibile da una crisi profonda che ha attanagliato società, tifosi e soprattutto squadra (i lupi della Sila), e chi invece vuole dare continuità ai propri risultati (le aquile). Gli uomini di mister Corini e quelli di Viali saranno protagonisti del 13esimo turno del campionato cadetto.

In una Serie B che presenta ancora una classifica troppo corta per poter parlare di possibili fughe verso la massima serie o tonfi in zona retrocessione, Cosenza e Palermo vogliono alzare la propria voce. Ma vediamo da vicino lo score dei due allenatori pronti a sfidarsi.

Il confronto tra Corini e Viali

Quello tra Eugenio Corini e Walter Viali possiamo subito dire essere una vera e propria sfida inedita. I due tecnici non hanno mai avuto modo di affrontarsi, rendendo il match di domani una gara del tutto indecifrabile, sia in termini di risultato (a parlare sarà il campo), sia in termini di statistiche. Il mister del Cosenza inoltre, da allenatore, non si è mai confrontato contro il club di Viale del Fante: altro primo ballo per l’ex calciatore classe ’74, con un passato tra l’altro nel Palermo ai tempi di Zamparini (senza però mai esordire).

Per Corini invece, quello di domani sarà il 5° testa a testa contro il Cosenza. L’attuale allenatore dei rosa in passato, ha incontrato i rossoblù in 4 occasioni, riuscendo a non perdere mai: 3 le vittorie, 1 solo pareggio. Proprio nell’impianto calabrese ha disputato 2 di questi match, vincendo la prima volta (Cosenza-Brescia 2-3) e pareggiando la seconda (Cosenza-Lecce 1-1).

Insomma il Gigi Marulla porta bene a Corini e chissà che domani il Genio non si possa riconfermare imbattibile.

Brienza rimette gli scarpini: in campo a 43 anni con l’Ischia

Parma, Pecchia: “Siamo a lavoro sui gol. A Palermo grande qualità”

LEGGI ANCHE

Argentina, un ex Palermo convocato in nazionale: ecco la lista completa

Spagna, 198 gol e quel soprannome…’El Bati’ Joaquin Larrivey

Cosenza-Palermo, i convocati di Viali: presenti due ex rosanero

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui