Palermo

La rinascita del Palermo passa decisamente dalle ultime due sfide contro Modena e Parma, vinte entrambe mantenendo la porta inviolata. Pigliacelli ha chiuso la porta sfoderando parate da copertina ed il duo Nedelcearu-Marconi sembra aver trovato finalmente la quadra tanto cercata. Sulla corsia di destra Mateju, sua posizione naturale, ha impressionato e sull’out di sinistra è stato schierato Devetak, oggetto misterioso della campagna acquisti dell’ex Ds Renzo Castagnini.

Palermo, Devetak: l’arrivo e poi l’infortunio

Infortunato poco dopo il suo arrivo, con l’ex Ds Castagnini, Devetak viene sorpassato nelle gerarchie da diversi giocatori. Il titolare in quel ruolo, almeno secondo le iniziali gerarchie, sarebbe dovuto essere Marco Sala ma la tenuta fisica non ottimale non gli ha permesso di essere uno dei “irrinunciabili” per il tecnico bresciano. La condizione atletica precaria del giocatore ex Sassuolo, difatti, liberava la posizione ad un altro giocatore che sarebbe potuto essere proprio l’ex Vojvodina.

Palermo, Devatak: l’esordio in campionato

Tuttavia gli infortuni hanno tenuto lontano il serbo e prima Crivello e poi Mateju (dirottato a sinistra) hanno preso il posto di terzino di fascia mancina. Ritornato dall’infortunio ci ha messo un po’ prima di tornare in forma e l’esordio in campionato del giocatore serbo arriva in casa contro il Cittadella. Primo contrasto molto acceso su Carriero e tifosi rosanero che lo applaudono. Inizia bene la carriera palermitana del giocatore che si distingue per la sua aggressività e buona precisione nei cross. Confermato nella sfida di Modena, dove rimedia un giallo, ed in quella in casa contro il Parma, Devetak parte dal primo minuto. Due partite da titolare e due vittorie per il Palermo.

Un dato importante, forse un talismano per il Palermo, che adesso ha trovato la sua sicurezza anche sulla fascia mancina. Il suo nome è Mladen Devetak e si candida, con prepotenza al posto da titolare anche contro il Cosenza, con un occhio a Sala tornato, secondo quanto si legge nell’ultimo report clinico rosanero, ad allenarsi con il gruppo squadra.

LEGGI ANCHE

Calciomercato Palermo: le idee low cost per gennaio

Cosenza, occhio al mercato degli svincolati. Ecco chi potrebbe arrivare

Serie B, top 11 della dodicesima giornata: presente un giocatore rosanero

Next Gen Atp Finals 2022, dove vedere tutte le partite di tennis in diretta tv e streaming

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui