Renzo Castagnini, ex direttore sportivo del Palermo, torna a parlare ai microfoni di Radio Firenzeviola della nuova avventura di Baldini sulla panchina del Perugia. Entrambi, nell’ultima stagione, sono stati nel club rosanero, conquistando la promozione in Serie BKT dopo la finale play-off contro il Padova. Nel mese di luglio, però, il duo ha rassegnato le proprie dimissioni al Palermo, dopo varie vicissitudini avvenute con la nuova società. Adesso, dopo due mesi senza squadra, l’allenatore di Massa Carrara è stato chiamato dal Perugia per sostituire l’esonerato Fabrizio Castori. Ecco di seguito le parole di Castagnini in merito a ciò.

Le dichiarazioni di Castagnini

Silvio è un fuoriclasse, ha qualcosa in più degli altri ed è un peccato che non possa avere un’altra occasione in Serie A. Prima che un allenatore di categoria è un uomo di livello”. L’ex direttore sportivo del Palermo ha inoltre aggiunto: “Andrà a Perugia ora e ribalterà le cose, non ha paura di niente e di nessuno, e penso inoltre che vorrà subito andare in Serie A“.

L’ultima stagione di Castagnini e Baldini a Palermo

Renzo Castagnini e Silvio Baldini sono stati, entrambi, artefici della promozione in Serie B del Palermo. L’ex direttore sportivo, infatti, ha portato alla corte rosanero dei giocatori che poi si sono rivelati fondamentali, come ad esempio Matteo Brunori. Silvio Baldini, dall’altra parte, ha saputo dare un’identità alla squadra, creando un gruppo solido e compatto. Ora, per l’allenatore di Massa Carrara, inizia una nuova avventura: questa volta alla guida del Perugia. Ritroverà dunque il Palermo, ma come avversario in campionato.

LEGGI ANCHE

CorSport – E Corini fa il Guardiola senza rinunciare al 4-3-3  

GdS – Il Palermo, il mondo City e lo stato maggiore di CFG

GdS – I ricordi dei reduci, l’inglese di Soleri e Gomes «cicerone»

Repubb. – Il Palermo sbarca sul pianeta celeste

CorSport – Galassia rosa nel fondo reale di Abu Dhabi  

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui