Palermo

Palermo – Si poteva fare di più

Già, si poteva fare di più. Il riferimento ovviamente non è all’ottimo mercato della dirigenza rosanero quanto al contributo della tifoseria palermitana in chiave abbonamenti. I quattro sold out delle partite play off, i tanti rimasti senza biglietto per assistere alle sfide spareggio forse avevano creato delle aspettative che sono poi andate in parte deluse.

Dal centrocampo con Stulac all’attacco con Di Mariano: ecco il Palermo di Corini

Perché se è vero che si è battuto il record degli abbonamenti sottoscritti in Serie D è anche vero che per una città come Palermo, poco più di 10.000 abbonati non sono molti. Riflessione che è nata leggendo un articolo proprio della stampa di Ascoli. Il Corriere Adriatico infatti riportava una statistica da cui si evidenziava che se in termini assoluti il Palermo ha fatto più abbonamenti, in relazione al bacino di utenza e quindi anche rispetto alle dimensioni della città è l’Ascoli che ha più abbonati. Sembra cioè che in proporzione al Del Duca vadano più spettatori.

Ad Del Duca in media va un abitante ogni sei. In Sicilia sono tanti, ma “solo” un tifoso ogni 30 residenti della città.

Palermo, la formazione base sembra questa

Così si legge nell’articolo di Matteo De Angelis. Questa poca affluenza al botteghino per la sottoscrizione dell’abbonamento suona abbastanza strana sia in considerazione del potente mercato di potenziamento della squadra operato dalla dirigenza rosanero sia soprattutto in virtù della nuova proprietà targata City Group che assicura al club un futuro solido e ambizioso. E’ come se Palermo sia restia ad abbonarsi ma tutto sommato più propensa a comprare il biglietto della singola partita. Misteri…

Palermo, fatta per Silipo alla Juve Stabia: i dettagli

LEGGI  ANCHE

[VIDEO] Lucca relegato al Jong Ajax: gol e assist per l’ex rosanero

Palermo, si allontana Bisoli del Brescia. Le ultime

Ascoli, due nuovi rinforzi per Bucchi: le ultime

Palermo, alzata ancora l’offerta per Saric: ora si può chiudere

Ma quale Trapani, Juve, Inter o Milan! Erice tifa rosanero

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

3 Commenti

  1. Ma io non capisco come facciano ad appassionare ste riflessioni…in ogni caso siccome questi numeri fanno il paio con le intenzioni della società….la c’è l’ingresso della città, come siete venuti andatevene pure!

  2. Beh la questione è molto semplice. La maggiorparte degli appassionati palermitani di calcio sono strisciati. Tifano Juventus, Milan o Inter. Sono quelli che in UK vengono definiti “tifosi di plastica”, sono attratti dal prestigio di quelle società e dalle loro vittorie, nonostante l assenza di connessione territoriale. E’ tristissimo ma è così. Una città piena di strisciati in incognito (ma molti anche senza incognito)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui