Ascoli Gondo

La partita di oggi tra Palermo e Ascoli sulla carta è pronta a regalare tante emozioni: il nome di Cedric Gondo potrebbe sicuramente far parte dei possibili protagonisti del match, andando a pescare tra le fila avversarie.

Mancano ormai poche ore all’incontro valevole per la 3a giornata di Serie B e le aquile di mister Corini sono pronte a dare battaglia, tra le mura amiche, al Picchio di Cristian Bucchi. É corretto dunque anche analizzare gli avversari della squadra del capoluogo siciliano.

Cedric Gondo: dal vivaio della Fiorentina alla promozione in A con la Salernitana

Cedrci Gondo nasce a Divo, in Costa d’Avorio, nel 1996. All’età di sette anni si trasferisce in Italia e sin da subito si contraddistingue per le sue doti da calciatore, nello specifico di attaccante. Nel 2010 si trasferisce appena 14enne nel vivaio della Fiorentina, prendendo parte ad un programma televisivo incentrato sulle possibile future giovani promesse. Con la Viola condivide ben 5 stagioni, prima di passare nel 2015/16 alla Ternana, in Serie B. Con la squadra umbra ottiene 25 presenze e 2 reti, prima di volare in Grecia all’Asteras Tripolis. Con gli ellenici gioca 16 partite in 2 stagioni siglando anche in questo caso 2 reti.

Tra il 2018 ed il 2019 si divide in Lega Pro tra Teramo e Rieti, prima di approdare definitivamente nell’agosto del 2019 alla Salernitana. La squadra campana è il suo punto di svolta: con i granata disputa 3 stagioni, calcando il campo per ben 69 volte e segnando 12 gol, 5 dei quali messi a segno durante l’annata 2020/21, quella della promozione in Serie A. Gondo rimane a Salerno sino al gennaio 2022; passa poi alla Cremonese ottenendo anche qui una promozione in A ed infine vola ad Ascoli. Quest’anno con il Picchio guidato da Cristian Bucchi, la stagione di B, è sceso in campo 2 volte, siglando proprio lo scorso turno il suo primo gol con questa nuova maglia.

Attaccante rapido e forte fisicamente, per la partita di questa sera contro il Palermo al Barbera, si candida ad essere uno dei possibili protagonisti.

Palermo-Ascoli, Barbera rovente: il dato dei biglietti venduti

Calciomercato Cagliari, Di Marzio: “In chiusura Filippo Falco”

LEGGI ANCHE

Palermo-Ascoli, cresce l’attesa: tutto sul match di questa sera

Bookmakers, le quote di Palermo-Ascoli: rosanero favoriti

Calò ufficiale al Cosenza: il comunicato del club calabrese

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui