rinaudo

Leandro Rinaudo, ds del Palermo, è intervenuto in un’intervista esclusiva ai microfoni di Mediaset per parlare nel pre gara, valevole per i trentaduesimi di Coppa Italia, contro il Torino di mister Juric.

Le dichiarazioni di Rinaudo

“Una scelta importante, ponderata, da un club importante. Manca poco a dire il nome. Corini o D’Angelo? La scelta è ristretta, la notizia arriverà a breve. Obiettivi della società? Ci fa sentire la vicinanza, non ci fa mancare nulla e chiara fin dal primo giorno senza fretta e stress. Dobbiamo costruire qualcosa di importante per il futuro del Palermo”.

“Siamo in ritardo e c’è bisogno di rinforzare? Il tempo non è quello di qualche mese fa, ma la scelta dell’allenatore sarà determinante per portare avanti il mercato. Ci vuole lucidità pe non sbagliare le scelte. Sarà più semplice una volta scelto l’allenatore. Siamo consapevoli della piazza e dell’importanza. Come lo sa il City Group e che presto lavoreremo per far si che Palermo vada dove merita“.

LEGGI ANCHE

Stellone: “Al Palermo auguro la Serie A. Allenatore? Troppo tempo”

Liti e mercato flop, Torino a nervi tesi

Sapore di serie A: i nuovi arrivati nella sfida col Torino

Torino-Palermo, le probabili formazioni: dubbio amletico in mediana

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui