nazionale mancini

Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale Italiana, è intervenuto nella conferenza stampa di presentazione dello stage degli azzurri. Molti i temi in ballo, fra i quali primeggia certamente il ritorno di Mario Balotelli, attaccante in forza all’Adana Demirspor. Un passaggio della conferenza è stata però dedicata allo stadio dove si giocheranno i prossimi play-off per l’accesso al mondiale in Qatar, in programma per novembre: il ‘Renzo Barbera’ di Palermo. Negli ultimi mesi si erano avanzati dei dubbi circa la tenuta del rettangolo verde dell’impianto del capoluogo siciliano. Eppure, come dimostrato anche da alcune foto pubblicate dal responsabile del prato dello stadio Maurizio Palumbo, la situazione sembra decisamente migliorata rispetto a questo autunno. Peraltro, il ‘Barbera’ ha compiuto proprio due giorni fa la bellezza di 90 anni.

Mercato chiuso o ancora aperto? Il punto

LE DICHIARAZIONI DI MANCINI SUL BARBERA

Ecco di seguito riportate le parole di Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale Italiana, sulla scelta di giocare i play-off allo stadio ‘Renzo Barbera’ di Palermo: “Abbiamo cercato uno stadio che desse entusiasmo. Ogni volta che andiamo lì il pubblico riempie sempre tutto l’impianto. Credo che a Marzo il campo sarà in ottime condizioni. Con queste parole, l’allenatore azzurro ha cercato di zittire le polemiche e di sottolineare l’importanza della scelta di uno stadio del genere in vista di un appuntamento cruciale per il futuro della Nazionale Italiana di calcio.

LEGGI ANCHE

Modulo, pressing e trazione laterale. Baldini cambia volto al Palermo

Pastore, clamoroso ritorno in Italia: l’argentino ci pensa

Almici alla Spal, ora c’è l’ufficialità: la formula del trasferimento

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui