catania

Negli ultimi minuti è uscita la sentenza che determina la penalizzazione inflitti al Catania: sono due i punti che verranno tolti agli etnei a causa del mancato pagamento degli stipendi.

Una classifica del Girone C di Serie C che adesso vede la squadra rossazzurra finire al dodicesimo posto, a pari merito col Picerno, con 20 punti. Da questo punto di vista è cambiato davvero poco per la squadra di Baldini. Ciononostante gli elefantini rischiano una ulteriore penalizzazione a causa dell’altro deferimento, che si riferisce all’inadempimento federale di ottobre e costerebbe al Catania altri due o quattro punti di penalizzazione. Di certo, oltre le difficoltà finanziarie, arriverebbero anche delle difficoltà dal punto di vista strettamente sportivo. I punti dei rossoazzurri, difatti, da 20 potrebbero diventare 16. Ciò farebbe sprofondare il club etneo in zona playout, a pari merito col Monterosi.

IL DISPOSTIVO DEL TFN SUL CATANIA

“Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, definitivamente pronunciando, irroga nei confronti della società Calcio Catania Spa la sanzione di punti 2 (due) di penalizzazione in classifica, da scontare nel corso della corrente stagione sportiva. Così deciso nella Camera di consiglio del 2 dicembre 2021 tenuta in modalità videoconferenza, come da Decreto del Presidente del Tribunale Federale Nazionale n. 1 del 1° luglio 2021″, questa la sentenza emessa nei confronti del club etneo.

LEGGI ANCHE

Calcio, PIL crolla del 18%: 245 mila calciatori tesserati in meno

Eriksen torna finalmente ad allenarsi: finisce un calvario lungo 173 giorni

Catania, oggi l’udienza sugli stipendi: quanti punti di penalizzazione rischia

Galliani: “Confido in riforma dei campionati, svelo la mia idea”

Kjaer, brutto infortunio per l’ex Palermo: rischia lungo stop

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui