Palermo

Palermo – Si battano anche altre strade

Questo il titolo dell’editoriale di Luigi Butera sul Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo sottolinea come in casa rosanero è suonato un allarme ed è giusto starlo a sentire. Fino a tre settimane fa sembrava girare tutto bene; dopo Taranto gli interrogativi sono diversi, perchè il Palermo ha vinto una sola volta (e il Latina stava pareggiando), raccolto un punto stentato col Messina e perso in Puglia.

La cessione è importante ma il campionato forse lo è di più

Il fattore costante di queste tre gare è stato lo stesso: il Palermo fatica col 3-4-1-2  o con il 3-4-2-1. Costruisce poco e subisce tanto: non bisogna gettare tutto all’aria ma se nelle prossime 2-3 gare non dovesse cambiare nulla è giusto che Filippi pensi di prendere altre strade. La difesa a 3 non deve essere un dogma così come il centrocampo con i soli Luperini e De Rose andrebbe rinforzato. Il tempo per aggiustare il tiro c’è così come quello per scuotere qualcuno. Perchè in C serve grinta e cattiveria e finora si sono viste poco.

 

LEGGI  ANCHE

Da Boscaglia a Filippi: è di nuovo problema di approccio. E non solo…

Serie C/C, 3a giornata: vince ancora il Monopoli, si ferma l’Avellino

Taranto-Palermo, le pagelle: una sola sufficienza, difesa rivedibile

Tutta la verità sulla presunta, possibile, eventuale cessione del Palermo

Il video della Red Bull fa grandi numeri e mette d’accordo addirittura Palermo e Catania

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui