Gravina

É tempo di conferme per la FIGC, Gabriele Gravina si riconferma ancora al timone con il 73,45% delle preferenze, guiderà la Federazione fino al 2024.

Al termine dell’assemblea a Roma, il presidente si è confermato battendo lo sfidante Cosimo Sibilia che, invece,  si è fermato al 26,25% dei voti.

Ecco le prime parole del presidente Gravina dopo la conferma:

“Grazie per la vostra dedizione, pazienza e fiducia. Vi ho proposto una strategia che sarà difficile e non senza tensioni. Noi tiriamo fuori il meglio nei momenti duri. Sentiamo la responsabilità di migliaia di giovani a cui dobbiamo dare un calcio più bello, solido e sostenibile”.

Sempre Gravina, ha epresso il proprio pensiero sul futuro imminente, coni campionati Europei di calcio:

“Ho sempre sostenuto che si possa fare, sono contento che oggi anche il vice segretario generale della Uefa Giorgio Marchetti abbia voluto ribadire questo nostro desiderio e la determinazione nel difendere l’Europeo e il suo format con il quale si è presentato a tutte le federazioni europee”.

LEGGI ANCHE

I tifosi vivono su un’altalena: l’ambiente non aiuta la squadra

Balata: “La riforma dei campionati non è più rinviabile”

Luna Rossa, la finale profuma di Palermo

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui