Calabro

Alla vigilia dell’importante incontro di campionato contro il Palermo, il tecnico del Catanzaro Antonio Calabro è intervenuto in conferenza.

Ecco le parole di Calabro:

Continuare a tenere il piede a tavoletta sull’acceleratore, non mollare nelle difficoltà, è questa la strada giusta. Determinate cose le sanno ma dopo la sconfitta di mercoledì, arrivata al termine di una gara dominata, è stato necessario lavorare soprattutto sulla testa, per ritrovare subito la fiducia e la carica che serviranno al Barbera.

“Lavoro di scarico per chi ha giocato e partita ad alta intensità per chi non ha giocato. Abbiamo più che altro ripristinato le energie fisiche e mentali. Il Palermo è una squadra che sta facendo molto bene e ha calciatori come Lucca, pericoloso soprattutto in area di rigore sui cross dal fondo, che in questo momento sta concretizzando il lavoro collettivo che c’è dietro”.

Modulo?

“Cambiare modulo sia dall’inizio che a partita in corso come abbiamo sempre fatto”.

LEGGI ANCHE

Non succede… ma se succede. Il Palermo, la riforma e la classifica da scalare

Verso Palermo-Catanzaro: il miglior marcatore della storia sfida i rosanero

A cosa serve il 4° posto, quanto è importante… forse fondamentale. Ecco perché…

La prossima giornata riserva una grande sorpresa. Il Palermo osserva…

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui