Giuseppe Iachini, anche per il prossimo anno, sarà l’allenatore della Fiorentina. Nonostante alcune voci che lo distoglievano sempre di più dalla panchina viola, l’ex tecnico del Palermo ha risposto sul campo, e la conferma è arrivata proprio dopo il 4-0 di ieri sul Bologna.

Iachini: “Belotti attaccante fortissimo, per me è un figlioccio. A Palermo…”

OBIETTIVO RAGGIUNTO

Iachini è arrivato in Toscana a fine 2019 e al posto di Vincenzo Montella, totalizzando 29 punti in 20 partite. Adesso la squadra è al 10° posto con 46 punti, soprattutto con una salvezza conquistata in anticipo. Era l’obiettivo chiesto dal patron Rocco Commisso, con la fine del campionato nella parte sinistra della classifica di Serie A, “se possibile”. Basterà battere sabato la già retrocessa Spal per soddisfare al 100% la richiesta.

Pianeta Serie A, 37° giornata: l’analisi di fine turno

TUTTO A POSTO

Da non sottovalutare i buoni rapporti con la società e la squadra. Lo conferma anche l’attaccante Federico Chiesa ai microfoni di Sky Sport, che dopo la partita di ieri ha realizzato una tripletta“Il mister che quest’anno mi ha dato tantissimo. Abbiamo un grandissimo rapporto, tutta la squadra è con lui e ci ha gestito molto bene dal suo arrivo”.

LEGGI ANCHE

“Vogliamo chiarezza”: il leitmotiv dei tifosi che fa pressing sulla società

Il Palermo ha contattato Fabio Grosso: l’ex terzino ha rifiutato

Clamoroso Boscaglia: la smentita è solo una strategia? Resta il candidato principale

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui