Serie B 32a giornata

Serie B: 12° di ritorno, un turno che può dire tante cose

Pasquetta in campo: si comincia alle 12.30 (Modena-Bari) e si finisce alle 20.30 con Sampdoria-Ternana. Un turno che potrebbe regalare piccole gioie…

Continuiamo la nostra analisi delle gare delle diverse avversarie dei rosanero, anche se purtroppo le cose e le squadra sono cambiate. Un tempo vi avremmo parlato degli incontri di Parma, Cremonese, Venezia e Como, oggi ahinoi dobbiamo guardare solo a Catanzaro, Sampdoria e Brescia. E questo per provare ad ottenete la migliore posizione in ottica playoff che a meno di clamorose cadute, la squadra di Corini ha blindato con i suoi 11 punti di vantaggio sulla nona piazza.

FOTO – Palermo, Ilicic non dimentica il passato in rosa

Pisa-Palermo, la sfida dei numeri 9: Brunori e Bonfanti a confronto

Pisa, Veloso: il lusitano con il Genoa nel cuore e Champions League

Ebbene, in ottica spareggi promozione, la 12° giornata di ritorno potrà dire cose interessanti: intanto che Palermo ritroviamo dopo la sosta. La tappa di Pisa diventa importantissima non solo per la classifica ma anche per capire lo stato di forma fisica e mentale dei rosanero. E poi ci sono i match che riguardano le dirette concorrenti della zona playoff. Su tutte spicca ovviamente Parma-Catanzaro con i padroni di casa che vogliono avvicinarsi sempre più alla promozione diretta in tempi rapidi e i calabresi che devono difendere la quinta piazza proprio dal Palermo che dovrà essere bravo a provare il sorpasso.

Palermo, il Segre(to) di Jacopo: il jolly rosa ai raggi x

È indispensabile conquistare almeno il 5° posto. Ecco perché

Pisa-Palermo, i precedenti: l’ultima vittoria in Toscana quasi 60 anni fa

Alle 20.30 interessante la gara tra Sampdoria e Ternana, con l’augurio che gli umbri ripetano la brillante partita del Barbera e facciano punti a Marassi. Como-Sudtirol interessa i rosanero perché i lariani occupano la quarta piazza, forse l’ultima raggiungibile se si vuole evitare il turno preliminare a gara secca. Ma anche il Sudtirol potrebbe ambire ad un piazzamento playoff visto che un punto di svantaggio dal Brescia e due dalla Sampdoria. E poi c’è Cosenza-Brescia, un specie di testa-coda con i calabresi che devono provare a tenersi lontano dalla zona retrocessione. E in tal senso Spezia-Ascoli diventa gara spareggio per evitare la retrocessione diretta.

Pisa-Palermo, i precedenti: l’ultima vittoria in Toscana quasi 60 anni fa

Palermo, inaugurazione centro sportivo: evento per i tifosi al Barbera

Pisa-Palermo, il numero dei biglietti venduti per il settore ospiti

LEGGI  ANCHE

Serie C, trema il Catania. Situazione di classifica e scenari

Pisa-Palermo, sfiorato nuovo sold out settore ospiti: in tanti i tifosi rosanero

Pisa-Palermo, le probabili formazioni: Lucioni dal 1′?

Palermo, dopo un anno con la mente leggera…in attesa dei playoff

Ex Palermo, De Zerbi: “Non penso di restare al Brighton”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui