Palermo Pastore

Miccoli, Pastore, Hernandez e Ilicic in goal insieme

Sono passati tredici anni da quella vittoria a Lecce dei rosanero guidati da Delio Rossi, impreziosita dalle marcature di quel quartetto stellare che ha fatto la storia del Palermo dell’era Zamparini.

Era il 6 febbraio del 2011: Miccoli, Pastore, Hernandez e Ilicic trovarono tutti la via del goal in quella che fu una partita davvero rocambolesca, con il Lecce portatosi per ben due volte in vantaggio, sempre ripreso dai rosanero.

Ma che fine hanno fatto i componenti di quella formazione? Alcuni non giocano più, ma altri calcano ancora i campi di calcio, in alcuni casi a livelli altissimi…

VIDEO – Serie B, il gol di Ranocchia il più bello della 23a giornata

FOTO – Acquaman con la maglia del Palermo: Jason Momoa a tinte rosanero

Così Miccoli da tempo si dedica alla scuola calcio da lui fondata (A.S.D. Fabrizio Miccoli), mentre sono di qualche giorno fa le dichiarazioni preoccupate di Pastore sul suo probabile non ritorno al calcio giocato a causa del noto problema all’anca.

Un talento cristallino che ancora manca al calcio italiano è Josip Ilicic, protagonista lo scorso anno di un ritorno alle origini nella sua Maribor, dopo un periodo di vita personale non facile.

Dei quattro marcatori di quella partita il solo Hernandez ancora gioca nel Penarol in Uruguay, dove realizza goal spettacolari che di recente sono divenuti virali in giro per i social.

Calciomercato Sampdoria, Verre ai saluti? Ecco il club interessato

Bolzoni su Iachini: “A Palermo imponevamo il nostro gioco”

C’è chi gioca ancora… 

Ma a ben vedere nella formazione di quel Palermo c’era anche un certo Matteo Darmian, attuale terzino destro titolare dell’Inter di Simone Inzaghi, mentre ha intrapreso la carriera di allenatore Antonio Nocerino.

Andelkovic, ancora innamorato della città di Palermo a distanza di tanti anni, ha chiuso il suo ultimo contratto da professionista a Padova nel 2022 con 54 presenze, dopo l’esperienza con il Venezia dal 2017 al 2019.

Feralpisalò, il report dell’allenamento in vista del Palermo

Palermo, Ranocchia sempre più protagonista: MVP 23esima giornata

Sempre in difesa l’indimenticato Ezequiel Munoz gioca ancora all’età di 33 anni nell’Atletico Lanus, club della Primera Division argentina, mentre Cassani è ormai un ex calciatore come anche l’indimenticato Giulio Migliaccio.

Infine l’unico ex di quella formazione titolare che gioca oggi in serie B, rivale del nuovo Palermo targato City Football Group, è proprio quel Pajtim Kasami oggi alla Sampdoria e che in quel pomeriggio salentino un pò a sorpresa si ritrovò schierato dal primo minuto al posto di Ilicic.

LEGGI ANCHE

 Manchester City, i Citizens comprano in casa…Girona

Calcio, si va verso la svolta epocale: espulsioni a tempo

Serie C, Picerno-Catania 1-0: vittoria di misura, sconfitti gli etnei

Palermo, numeri da secondo posto. Basta solo crederci

Serie A, addio Tim: ecco il nuovo Title sponsor

Bari, Iachini è ufficialmente il nuovo allenatore: la nota

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui