Como-Palermo convocati

Palermo, Lucioni e i suoi… fratelli. La riscossa parte dai senatori

Tra i chiamati a risollevare la squadra ci sono anche Brunori, Pigliacelli, Marconi e Valente

Il difensore è stato tra i pochi a non affondare

Adesso tocca allo “zio” – Tra i nuovi acquisti è quello col rendimento migliore, calandosi subito nella nuova realtà.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Alessandro Arena sottolinea come contestazioni nella sua carriera ne ho vissute tante ma probabilmente mai si sarebbe immaginato di doversi confrontare con la rabbia dei tifosi appena 5 mesi dopo essere arrivato a Palermo. Tuttavia Lucioni nel disastro generale è sempre stato capace di trovare la giocata giusta al momento giusto e fra i nuovi acquisti oggi è quello che ha il miglior rendimento.

Palermo, Rinaudo: “Abbiamo tutto per raggiungere il nostro obiettivo”

Crisi Palermo: patata bollentissima dalle parti di Manchester

Dopo la sconfitta interna con il Lecco aveva detto che da partite come quelle bisognava imparare per maturare e capire quanto la squadra fosse forte; eppure i compagni non sono riusciti a mettere in pratica i consigli di quello che nello spogliatoio viene definito lo zio. Non solo Lucioni, perché uno dei senatori è anche Brunori che nel dopo partita con il Cittadella ha ammesso come la squadra abbia perso certezze e fatica pure a fare passaggi di un metro.

Follieri: “Perché non si è fatta l’operazione col Palermo? Vi spiego”

Palermo, non si ferma la contestazione degli ultras

Un altro giocatore contestato domenica è stato Pigliacelli non per il suo rendimento ma perché i suoi lanci sono stati spesso imprecisi. A dare la carica dovranno essere, sia in allenamento che in partita quegli elementi di maggiore esperienza ma anche quelli che pur avendo giocato meno conoscono la realtà rosanero per averla vissuta fin dai tempi della Serie C come Marconi e Valente.

Il silenzio del CFG è normale anche se a Palermo…

Fini: “Palermo? Tutti si aspettavano ammazzasse il campionato. È presto per i giudizi”

LEGGI ANCHE

Brunori: “C’è stato un confronto con staff e società. Bisogna reagire”

Calciomercato Parma, Benedyczak vicino all’addio? Un club su di lui

Diamanti: “City Group? Ecco quali sono le loro priorità”

Serie B, D’Angelo pronto a ripartire: vicino l’accordo

Corini: “Possiamo far rinascere l’entusiasmo. Stiamo lavorando”

Spezia, contestazione tifosi: striscione e testa di maiale mozzata

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui