Corini

Eugenio Corini, allenatore del Palermo, è intervenuto ai microfoni in conferenza stampa per commentare il match contro il Como, valevole per la sedicesima giornata di Serie B, terminato al Renzo Barbera con il risultato di 0-0.

Le dichiarazioni di Corini

“Loro erano compatti e avevano un blocco più basso. Ecco perché ho fatto i cambi. Tutti sono entrati bene, anche oggi abbiamo fatto una grande partita. Loro sono forti oggettivamente. Nel primo tempo c’è stato un dispendio di energia importante. Anche a Ferrara faremo una grande prestazione, ne sono convinto”.

“Saric rientrava dall’infortunio ed è entrato bene, Stulac anche ha creato una buona occasione e ha giocato molto bene. C’è stata una scelta tattica dell’avversario che non ci ha permesso di esprimerci al meglio. C’è stata un pizzico di sfortuna”.

“Sala sta trovando continuità e Bettella nelle ultime partite ha fatto molto bene, ci aiuta nel
gioco aereo ma è anche molto bravo ad impostare. Con le sostituzioni ho provato a cambiare l’inerzia ma non ci siamo riusciti. A volte le partite si vincono se ti concedono un rigore al 94esimo, ma a noi non è successo”.

“Di Mariano è molto duttile, ha fatto molto bene a destra e ha lavorato bene anche in fase difensiva. Ho chiesto a Vido e Brunori di giocare bene insieme. Le punte hanno lavorato bene anche se l’area poteva essere riempita un tantino meglio. È stato il miglior primo tempo dell’anno”.

LEGGI ANCHE

Corini: “Sappiamo quale sogno abbiamo. Mercato? Può spostare gli equilibri”

Damiani, dal dimenticatoio…alla rinascita?

Semplici: “Questa Serie B è affascinante. Cagliari? L’avrei potuto salvare”.

Spagna, cambio sulla panchina della nazionale: ecco il sostituto di Enrique

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui