Serie B 15a giornata

Serie B – Derby, amici contro e i due «grifoni»: che giornata

Il 14° turno offre un menù “gustoso”: il livornese Lucarelli va a Pisa, il Parma riceve il Modena.

A Reggio faccia a faccia fra Inzaghi e Cannavaro. E nella sfida Perugia- Genoa c’è la curiosità degli stemmi.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Carlo Brandaleone fa il punto sul prossimo turno del campionato di Serie B che prevede tante partite speciali che chiamarli derby però sarebbe un po’ una forzatura. L’unico derby forse è Parma-Modena in programma sabato fra due squadre che hanno rilanciato il Palermo. La tradizione è tutta in favore del Parma.

Mercato Palermo: i tifosi sognano ma concretamente serve solo …

A Pisa invece si gioca una gara che non è un derby ma che la presenza del livornese Lucarelli sulla panchina della Ternana rende infuocata vista la grande e feroce rivalità tra Pisa e Livorno. Lucarelli affronterà la squadra meno amata cioè il Pisa, una panchina su cui non siederebbe mai. Pippo Inzaghi invece non solo ritrova un vecchio amico con cui ha vinto il mondiale del 2006 e cioè Cannavaro ma torna a Benevento dove ha vissuto nel 2019/2020 una stagione straordinaria battendo tutti i record possibili, e ottenendo la promozione in serie A con 7 turni dianticipo. Le emozioni Inzaghi dovrà lasciarle negli spogliatoi se non vuole fare scappare il Frosinone.

A due anni dal ritiro, l’ex nazionale ci ripensa e torna a giocare

E a  proposito di campioni del mondo Daniele De Rossi con la sua Spal è in cerca di punti e prova a fare il colpo a Brescia dove Cellino prima si è diverso e poi è rientrato sollevando la contestazione della tifoseria. Ma Brescia-Spal è anche una partita dove si può decidere il destino del tecnico Clotet. Palermo-Venezia invece non è un derby ma c’è un forte legame che lega i due Club cioè che sono state le due squadre di Zamparini: quindici anni a Venezia e 17 a Palermo. Al Barbera aleggerà un velo di tristezza. E domenica c’è anche Perugia – Genoa cioè la gara di due squadre che hanno lo stesso stemma rappresentato dal Grifone che indica forza e coraggio. Ovviamente il Palermo si augura che prevarrà il Grifone genoano azzannando quello Perugino solo per un fatto di classifica.

Palermo, e se si passasse al trequartista? Le possibilità del calciomercato

Palermo, Accardi potrebbe partire a gennaio: le ultime

LEGGI  ANCHE

Tutto sui Mondiali in Qatar: gli orari, il fuso orario e il calendario

Palermo-Venezia, la sfida che lega Rinaudo tra passato e presente

Calciomercato Palermo, allarme fascia mancina: i possibili colpi low cost

Amauri non ci sta: “Facciamo chiarezza!”

Palermo-Venezia, svolta sulla vendita dei biglietti per il settore ospiti: il comunicato

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui