palermo bari tifosi ospiti

Serie B – Minacce a Masiello, non va a Bari

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo sottolinea come in casa Sudtirol si stia vivendo una settimana particolare e sembra improbabile il ritorno di Masiello sul campo di Bari. 11 anni fa infatti il giocatore fu protagonista di un clamoroso autogol nel derby con il Lecce e lo scandalo delle partite truccate. La cosa gli costò due anni e cinque mesi di squalifica.

Il vecchio Palermo ancora in Tribunale: nuovo capo d’imputazione

Serie B – Dopo quello stop il giocatore tornava a giocare in serie A con Genoa e Atalanta e adesso è al Sudtirol ma in tutti questi anni cioè dal 2011 ad oggi non è mai tornato nel capoluogo pugliese. Domenica si gioca Bari-Sudtirol e sui social fioccano insulti e anche minacce. La squadra di Bolzano si chiude in un impenetrabile no comment e tutto sarà rinviato la conferenza stampa di oggi dove oltre al tecnico Bisoli parteciperà anche il direttore sportivo Paolo Bravo. Probabilmente i tirolesi e lasceranno a casa il 36enne difensore per motivi di opportunità. Il Bari invece non commenta quello che sta succedendo, un caso di cui nessuno sentiva il bisogno.

Cosenza, è bufera contro la società: “Lasceremo vuota la Curva”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui