palermo modena

Dopo sette partite giocate per la decima giornata del campionato di Serie B, la classifica dice che il Palermo in questo momento è terzultimo. Posizione che a fine campionato significherebbe retrocessione in Serie C. Ovviamente si tratta di una classifica provvisoria, ma che la dice lunga sulla assoluta necessità di vincere la sfida contro il Cittadella.

Classifica molto corta

Delle tre squadre che erano dietro al Palermo in classifica, due hanno vinto le loro partite: il Como ha battuto il Benevento in casa per 2 a 1 e si è portato a quota 10 punti, superando i rosa. Il Perugia è stato la sorpresa della giornata, portandosi addirittura sullo 0 a 3 in casa della Reggina, prima di subire due gol negli ultimi minuti, portando a casa una vittoria importantissima. I grifoni venivano da una settimana complicata, con le dimissioni di Baldini ed il ritorno in panchina di Castori, ed hanno reagito nel migliore dei modi. Oltre a Palermo-Cittadella, domani è in programma anche Pisa-Modena, altra gara interessante per le zone basse della classifica. Il turno si chiuderà lunedì sera con Ascoli-Cagliari. Dopo i risultati di questa giornata, la classifica in basso è molto corta, per cui il Palermo vincendo domani potrebbe scavalcare Como, Venezia, Benevento e Cittadella, affiancando il Cosenza a quota 11 punti. Ma prima ci sarà da lottare e soffrire.

LEGGI ANCHE

Corini: “Dobbiamo fare punteggio pieno, ho fatto delle valutazioni specifiche”

Italia ripescata ai mondiali? Presto potrebbe arrivare una decisione clamorosa

Mola è sicuro: “Domenica l’Italia potrebbe accedere al mondiale”

Corini: “Bettella? È bravo, ma Marconi mi dà più solidità”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui