Palermo

Manca sempre meno per la sfida che vedrà Palermo e Cittadella sfidarsi allo stadio Renzo Barbera. In occasione dell’incontro, il tecnico rosanero Eugenio Corini, è intervenuto ai microfoni della stampa presente per presentare la gara contro i veneti che avrà inizio domani alle ore 16:15.

Di seguito le parole dell’allenatore rosanero Eugenio Corini.

Le dichiarazioni di Corini

Sulla condizione fisica della squadra

“La condizione atletica è migliorata. Abbiamo solo un infortunato che è Sala. Non abbiamo particolari situazioni, le segnalazioni le facciamo per tenere aggiornati delle condizioni dei giocatori. La squadra ha sempre cercato di giocare bene a calcio. Anche in alcune condizioni di campo, bisogna cercare di far gol. Pochi minuti di gol possono cambiare una partita, soprattutto col Var. Quando si ha la palla bisogna giocare per cercare il gol e vincere la partita”.

Sulla formazione giusta da schierare e sul centrocampo

“Sappiamo quali spazi possiamo usare col Cittadella. Siamo pronti alle loro giocate in profondità. Possiamo far bene in alcuni spazi del campo e abbiamo lavorato su quelli. Cerco di capire in base alla partita quali giocatori inserire. Gomes è molto tecnico, qualità di non possesso e nel palleggio. Anche Broh è capace e dinamico. Sono tutti giocatori, anche gli altri centrocampisti, che possono far bene. Dipende dal momento di forma e dalla strategia scelta”.

Sul dualismo Bettella-Marconi

“Bettella? È bravo, ma Marconi mi da solidità. Sa cosa voglia dire giocare a Palermo. Bettella ha fatto bene quando è entrato. Ma li tengo in considerazione entrambi durante tutta la settimana. Ma poi la scelta dipende dalla partita con la consapevolezza che c’è da considerare anche i cambi. La squadra va messa davanti agli interessi personali. Faccio delle scelte in base a quello che vedo, sono scelte tecniche che dipendono da diversi fattori. Sono tutti di valore, li sprono, ma spetta a loro far vedere cosa possono dare e le loro qualità”.

LEGGI ANCHE

Italia ripescata ai mondiali? Presto potrebbe arrivare una decisione clamorosa

Mola è sicuro: “Domenica l’Italia potrebbe accedere al mondiale”

La Grotteria, Il “caballo” che ha fatto sognare Palermo torna da avversario

[FOTO/VIDEO] Palermo, inaugurazione del nuovo centro sportivo

Mirri: “Questa è una casa e una base. Tra un anno tutto pronto”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui