perugia

Pessimo avvio di stagione per il Perugia. Nelle prime sette giornate del campionato di Serie B gli umbri hanno infatti collezionato una sola vittoria, un pareggio e ben cinque sconfitte. Il club del presidente Santopadre è già corso ai ripari esonerando Maurizio Castori e chiamando sulla panchina del Grifone l’ex allenatore del Palermo Silvio Baldini. Il tecnico toscano non ha iniziato nel migliore dei modi, perdendo in casa per 3 a 1 contro il Pisa. Quello che maggiormente preoccupa della squadra umbra è la sterilità offensiva: sono soltanto due, infatti, le reti segnate su azione.

Alla ricerca di un ex Juventus 

Per questo motivo, la dirigenza del Perugia sta sondando il mercato degli svincolati in cerca di un profilo gradito a Baldini. Uno dei papabili potrebbe essere Simone Zaza. L’attaccante classe 1991, ex nazionale, ha giocato con le maglie di Sassuolo, West Ham, Juventus, Valencia e Torino, ed è attualmente svincolato dopo la fine dell’esperienza in granata. Per il Perugia l’ostacolo più grande è rappresentato dall’ingaggio di Zaza, fuori dai parametri di un club di Serie B, ma nei prossimi giorni potrebbero partire i contatti.

Cagliari, un ex rosanero potrebbe sostituire Liverani

Foggia, trovato il sostituto di Boscaglia: ecco chi è

LEGGI ANCHE

Palermo, infortunio Elia: l’esito degli esami

Ternana, Bandecchi: “Lottiamo per lo scudetto e siamo vicini alla Champions”

Reggina, Cardona: “Col Modena? Buona prestazione, il campionato è appena iniziato”

Cagliari, a rischio la panchina di Liverani

I motivi del black out…anche se il web ha già deciso

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui