Palermo

Eugenio Corini, allenatore del Palermo, questa mattina ha parlato ai microfoni della sala stampa del Renzo Barbera per commentare la prossima sfida contro il Frosinone. L’attesissima sfida sarà valida per la sesta giornata del campionato di Serie BKT ed andrà in scena sabato alle ore 14:00 al Benito Stirpe. Ecco di seguito le parole di Corini in merito alla prossima partita contro i ciociari.

LE DICHIARAZIONI DI CORINI

Sulla prossina sfida contro i ciociari: “So che la partita contro il Frosinone sarà importante, ma certe cose non vanno sovraccaricate. Il mio approccio alla partita prescinde dal passato, poi se il risultato arriva e i tifosi saranno contenti, lo sarò anch’io. Per me non cambia nulla, perché ci si prepara al meglio per ogni partita“.

Su Mateju: “Un acquisto fatto perché lo conosco, e per la duttilità. Anche perché molti calciatori non li conoscevo. È un giocatore solido e molto forte, avevo bisogno di posizionare un difensore con un determinato atteggiamento. Col Genoa ho preferito mettere due attaccanti vicino, in base al gioco dei liguri. Io cambio le mie idee tattiche in base all’avversario, partita dopo partita“.

Sul centro sportivo: “E’ una grande occasione, e so che stiamo lavorando anche per il nostro. Per il Palermo sarà un grande percorso di crescita, perché unisce ancor di più i calciatori che giocano per questa maglia. Manchester quindi può darci degli spunti utili per il nostro futuro“.

Su Di Mariano: “Sta bene ed ha fatto una partita intensa contro i liguri. Ha quasi fatto gol e l’occasione per Brunori nasce da lui“.

Su Crivello: “Fa parte della rosa, ma al momento ho fatto una scelta diversa. Ho 29 giocatori e non abbandonerò mai nessuno di loro“.

Su Saric: “E’ un giocatore completo e con personalità. Secondo me è al 50-60% al momento, visto l’estate particolare. Perché se sai di lasciare una squadra, non hai la concentrazione mentale adeguata. Può migliorare tanto e nel tempo diventerà un valore per questa squadra“.

Su Gomes: “E’ un centrocampista che si è già ritagliato uno spazio nella partita col Genoa e che nel corso del campionato ci sarà utile“.

LEGGI ANCHE

Pescara, dopo l’infortunio di Pellacani si punta ad un ex Palermo

CorSport – Stellone “vota” Palermo: «Ma allo Stirpe è dura»  

GdS – Corini ora cerca i gol dalla panchina

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui