Brunori

Con il gol realizzato contro il Genoa, Matteo Brunori ha raggiunto i 28 gol segnati nel 2022. In questa speciale classifica delle reti realizzate nell’anno solare, il bomber rosanero è al livello dei migliori attaccanti al mondo. Meglio di lui, infatti, ha fatto solo Kylian Mbappé, stella del Paris Saint Germain e della nazionale francese, arrivato a 33 reti. A quota 28, insieme a Brunori, troviamo Robert Lewandowski, passato quest’estate dal Bayern Monaco al Barcellona, e l’altro fenomeno francese Karim Benzema, sempre più decisivo con la maglia del Real Madrid e candidato numero uno per il Pallone d’Oro.

Un inizio anno difficile, poi l’esplosione

Il 2022 di Matteo Brunori era iniziato tutt’altro che positivamente. A gennaio infatti l’attaccante rosanero era stato colpito dal Covid come tanti suoi compagni di squadra. Addirittura si era reso necessario curare il giocatore, allora di proprietà della Juventus, presso le strutture sanitarie del club bianconero a Torino. Nella prima partita del 2022, il 24 gennaio a Catanzaro, con pochi allenamenti sulle gambe Brunori giocò soltanto gli ultimi minuti della gara, finita zero a zero. Ma da quel momento, favorito dal gioco ultraoffensivo voluto da Silvio Baldini, il numero 9 rosanero non si è più fermato. Sono stati infatti 22 i gol realizzati nelle 25 partite giocate dal Palermo da gennaio fino all’indimenticabile finale di ritorno dei playoff contro il Padova del 12 giugno. Anche in quell’occasione Brunori fu decisivo, segnando il rigore che valse la vittoria.

Nemmeno il matrimonio, celebrato due giorni prima della finale, è riuscito a togliere concentrazione al numero 9 rosa. Dopo il meritato viaggio di nozze, infatti, Brunori è tornato a Palermo per la nuova stagione più carico e determinato di prima. Il club di Viale del Fante ha puntato forte sul giocatore, acquistando il cartellino dalla Juventus e battendo la concorrenza di quasi tutte le società di Serie B e tante anche di Serie A. L’attaccante ha subito dimostrato di voler ripagare la fiducia del club e l’amore dei tifosi a suon di gol.

È stato infatti suo il primo gol ufficiale della nuova stagione, in Coppa Italia contro la Reggiana, e suo il primo gol del Palermo in campionato, contro il Perugia alla prima giornata. Con le altre reti segnate contro Ascoli e Genoa, Brunori ha già raggiunto il proprio record di marcature in Serie B, ovvero tre gol, segnati con la maglia della Virtus Entella nella stagione 2020/2021.

Ma c’è ancora una lunghissima stagione davanti, e il bomber rosanero non sembra avere intenzione di fermarsi qui, anche per smentire chi non lo riteneva in grado di ripetersi in Serie B. I tifosi possono stare tranquilli, Matteo c’è.

A cura di Mario Ferrigno

LEGGI ANCHE

Brunori nella storia del Palermo: lasciati Toni, Miccoli e Vernazza alle spalle

Disse il topo alla noce, dammi tempo che ti buco

Brunori nella storia del Palermo: lasciati Toni, Miccoli e Vernazza alle spalle

[FOTO] Frosinone-Palermo, sui social i ciociari ricordano la finale play-off

Da giovane promessa a senatore indiscusso: Buttaro conquista Palermo

Palermo, dilemma centrocampo: possono cambiare le gerarchie?

Le neopromosse stanno faticando? Bari da paura, le altre…

Cresce l’attesa per Frosinone. Peggio di Catania?

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui