Prossimo ostacolo Reggina

Archiviata la sconfitta casalinga contro l’Ascoli, il Palermo è al lavoro per preparare la prossima sfida di campionato. Sabato alle 14 tornerà dopo 8 anni il derby contro la Reggina, allenata in questa stagione da Filippo Inzaghi. Dopo lo scorso campionato terminato con il 14esimo posto, non è stata certamente un estate facile per il club amaranto.

Reggina, cessione societaria ed iscrizione in extremis

Ad inizio maggio, infatti, l’allora presidente e proprietario della Reggina, Luca Gallo, è stato arrestato per reati fiscali. Gallo, nativo di Roma ma di origini reggine, aveva rilevato il club in Serie C ad inizio 2019, riportandolo in Serie B alla fine della stagione 2019/2020. Dal momento dell’arresto di Gallo, a Reggio Calabria è iniziata una vera e propria corsa contro il tempo per salvare la squadra della città. Con la scadenza dei termini per l’iscrizione al campionato cadetto fissata per il 22 giugno, bisognava infatti trovare in tempi brevissimi una soluzione. Serviva qualcuno che rilevasse il club, ripianasse i debiti e presentasse tutti i documenti in tempo utile. A riuscire nell’impresa che sembrava impossibile è stato Felice Saladini, imprenditore calabrese già presente nel mondo del calcio.

Il 38enne imprenditore di Lamezia Terme, infatti, era già proprietario della Vigor Lamezia, squadra di Serie D. Saladini ha completato tutti gli adempimenti per l’iscrizione della Reggina al campionato cadetto ed ha scelto come allenatore Filippo Inzaghi. Inoltre, ha fornito al direttore sportivo amaranto Massimo Taibi le risorse per completare l’organico. Taibi è una vecchia gloria della Reggina, essendo stato portiere del club amaranto per due stagioni in Serie A, ed è passato alla storia per aver segnato un gol di testa in una partita contro l’Udinese. Per lui, palermitano, non sarà certamente una sfida come le altre.

Nonostante le difficili settimane estive e l’iscrizione al campionato completata appena in tempo, la Reggina ha iniziato bene la stagione, con due vittorie contro Spal e SudTirol, intervallate dalla sconfitta in trasferta a Terni. Quello del Granillo sarà quindi un test importante per Brunori e compagni.

LEGGI ANCHE

Ascoli, ufficiale Gnahoré: l’ex rosanero sostituisce Saric

Tra Manchester e Reggina, il prossimo avversario di Taibi sarà il Palermo

Eugenio Corini domani in conferenza stampa: la nota del club

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui