Palermo Brunori

Palermo – Tutto lo cercano, tutti lo vogliono ma se fossi Brunori …

 

Come ormai consuetudine, spesso sono i post sui social ad indirizzare o fornire informazioni su possibili trasferimenti o cambi di maglia. E questa cosa potrebbe intuirsi dal post Instagram della fresca moglie di Brunori che sul suo profilo ringrazia e saluta Palermo e la sua gente, per il calore, l’affetto e la vicinanza espressa in questo primo anno di permanenza in città.

Futuro Brunori, la moglie saluta: “Grazie Palermo, anno meraviglioso”

Che sia un addio o solo un arrivederci è difficile dirlo anche se il sospetto che sia un resoconto finale viene. E questo perché sul giocatore che con la maglia rosanero ha vissuto la migliore stagione della sua intera carriera, sono piombate tantissime squadre, di serie B e qualcuna anche di serie A. Ed il problema sono le squadre della massima serie perché probabilmente, a parità di categoria, il capocannoniere dell’intera serie C, sceglierebbe Palermo. Certo, la società dovrebbe comprare il suo cartellino visto che probabilmente dopo anni di prestiti la Juventus adesso vorrà monetizzare.

Il riscatto di Soleri porta la firma della nuova società?

Sul giocatore, dicevamo, mezza cadetteria e qualche club di A, la Cremonese su tutte. Da più parti si registra l’interesse del club lombardo appena promosso in serie A verso l’attaccante rosanero che viene considerato in uscita dal Palermo. Eppure, se fossimo nei panni di Brunori, un dubbio l’avremmo. Se è vero che a Palermo sono stati così bene, visto quanto è amato dalla tifoseria rosanero, andrebbe forse fatta una riflessione meno di pancia e più ponderata. Chiaro che alla sua età l’occasione per giocare in serie A è ghiotta però a volte scelte apparentemente svantaggiose si rivelano alla lunga vincenti.

Palermo e Manchester così lontane, così vicine

E’ sicuro che una piccola piazza come Cremona, seppur in massima serie, sia più prestigiosa della grande piazza di Palermo? Con l’aggravante che la società sta per passare in mani solide e ambiziose cioè ad un gruppo che non vorrà vivacchiare in B ma, per fare business, punterà alla serie A. E Brunori sarebbe il fiore all’occhiello ed il bomber della nuova squadra. E poi come dice un vecchio proverbio, Megghiu u’ tintu canusciutu ca u bonu a’ canusciri. Rifletta caro bomber …

 

Ma quale Pallotta, la trattativa col City Group è blindata da tempo

 

LEGGI ANCHE

Serie B, tornano le liste over e under: qual è la situazione del Palermo?

Palermo, avvistato il pullman della sfilata per la promozione

Che strana Palermo, festeggiamo invece di fare sempre polemiche

Moreo, è ufficiale la firma. Prossimo anno affronterà il Palermo

Baldini: “A breve il Palermo sarà in Serie A. Mirri? Contento abbia ceduto in B”

Frosinone ricorda la finale del 2018: “Che bello è…”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui