italia nazionale

La FiGC ha comunicato, tramite una nota, la notizia relativa alla positività alcuni componenti dello staff della nazionale italiana. Due sono i casi all’interno del gruppo, che sono stati subito isolati, in vista anche della partita di giovedì sera. Gli azzurri, infatti, incontreranno giovedì sera la Macedonia del Nord, per la semifinale delle qualificazioni playoff. Una gara importante e decisiva, in scena alle 20.45 allo stadio Renzo Barbera.

Il comunicato della FIGC

“Nel corso dei controlli anti Covid preventivi all’ingresso nel raduno della Nazionale, sono stati riscontrati due casi di positività al Covid tra i membri dello staff della Nazionale. Prontamente, le persone sono state isolate ed è stato organizzato il rientro in sede”.

“Altri casi di positività relativi allo staff organizzativo di supporto alla Nazionale sono emersi all’arrivo del personale a Coverciano e, anche in questo caso, i soggetti interessati sono stati isolati e non ammessi al Centro Tecnico. Una serie di controlli mirati, relativi a positività emerse nei club di provenienza, proseguono in questi giorni”.

Sì cercherà dunque di approfondire la questione. Per l’Italia è un match importante, e si spera che non emergano nuovi casi.

LEGGI ANCHE

Palermo, la scossa non è arrivata: Baldini sulla falsariga di Filippi

Nestorovski: “Palermo per me è casa. Forse la Federazione ha dimenticato…”

Mondiali Qatar 2022: l’attesa diminuisce, Barbera tutto esaurito

Nazionale a Palermo: tutte le strutture sportive riqualificate

Italia-Macedonia, corsa agli ultimi 500 biglietti: ecco l’orario di inizio vendita

Catania, altra proroga a esercizio provvisorio: in settimana il rogito

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui