del grosso

Il Bari, nell’ultimo turno di campionato, ha vinto per 3-1 contro il Latina di mister Di Donato. Un match che ha visto i galletti prendere subito le redini della partita con il gol di Antenucci al 32′. La squadra ospite, tuttavia, ha raggiunto il momentaneo pareggio al minuto 49 con Di Livio, il quale ha provocato non poca paura alla squadra allenata da mister Mignani. Nonostante ciò il club pugliese è stata padrona delle sorti dell’incontro: con Paponi prima e con Marras dopo ha infatti chiuso definitivamente il match. Proprio dell’ultimo incontro del Bari ha parlato, ai microfoni di Tuttobari.com, l’ex giocatore biancorosso Alessandro Del Grosso.

LE PAROLE DI ALESSANDRO DEL GROSSO

Alessandro Del Grosso si è espresso in merito all’ultima partita del Bari contro il Latina: “Qualcuno ha detto che non è stata una bella partita ma la prestazione è valsa i 3 punti. Magari una volta puoi giocare male e vincere, ma questo non è il caso dei galletti. Fino adesso è stata una delle poche squadra che ha giocato in tutti i campi e situazioni. Il Latina l’avevo già visto e mi preoccupava ma si è visto un Bari subito concentrato e le sensazioni sono state positive”. 

Inoltre l’ex galletto ha parlato anche del difficile scontro di Avellino, giorno 6 dicembre, che dovranno affrontare i pugliesi: “Partita molto sentita e fisica. Bisogna vedere anche le condizioni meteo, in caso di pioggia il Partenio diventerebbe un pantano a differenza di altri campi. L’Avellino cerca la rincorsa. In caso di vittoria, anche loro prenderebbero morale e fiducia. Queste partite sono sempre un’arma a doppio taglio per i galletti perché rischi di rinvigorire altre squadre”.

LEGGI ANCHE

Il Catania in ansia per le scadenze di dicembre

E negli scontri diretti ancora nessun successo

Prezzi stracciati per riportare i tifosi rosanero allo stadio

Catanzaro, ufficiale: Vivarini è il nuovo allenatore

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui