Palermo

C’è stato un incontro, tra Stefano Sorrentino (il nuovo agente di Pelagotti) e il club rosanero. Un’indiscrezione uscita in tarda mattinata su Tuttomercatoweb aveva parlato di una trattativa avviata tra le due parti, per cercare di trovare un accordo per il rinnovo di contratto del portiere rosanero, in scadenza il prossimo giugno. Il dialogo è proseguito positivamente ma non ha portato ad una conclusione; ci sarà un nuovo incontro tra due mesi (forse a fine dicembre).

Sorrentino, ex portiere del Palermo e adesso manager che cura gli interessi di Alberto Pelagotti, è arrivato ieri a Palermo e ha fatto visita al Palermo Museum del Renzo Barbera. Con lui, anche l’attuale numero uno rosanero. Dopo l’entusiasmo e l’ammirazione per i contenuti del museo, l’ex portiere del Chievo, tra le altre, ha avuto un incontro con il club rosa per il rinnovo del suo assitito. L’intenzione è quella di restare a Palermo, ma per il momento è tutto fermo.

Da indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, ci risulta che le due parti avranno un incontro tra due mesi. Così è stato pattuito, visto il delicato momento del Palermo in campionato e alla luce di un possibile cambiamento nell’assetto societario. Non è più un mistero che da qui al prossimo mese, infatti, nuovi investitori potrebbero rilevare le quote della società di viale del Fante. Motivo per cui Sorrentino e Pelagotti, in accordo con il direttore Castagnini, hanno deciso di darsi appuntamento tra 60 giorni (o giù di lì). L’intenzione è quella di proseguire insieme, ma per il lieto fine bisognerà ancora aspettare.

LEGGI ANCHE

Soleri, il bomber di scorta del Palermo: è capocannoniere dalla panchina

Mutti: “Fallimento Catania sarebbe terribile, ma situazione è grave”

Ex Palermo, agente Da Graca: “Ok primo gol, ma ora piedi per terra”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui