Gennaro Iezzo

Gennaro Iezzo ieri è intervenuto ai microfoni di Rai Sport, commentando l’ultima giornata di serie C, soffermandosi sul girone C. L’ex calciatore ha militato come portiere in diversi club tra i quali Catania, Cagliari e Napoli, fino a quando non si è ritirato nel 2013, intraprendendo la carriera di allenatore.

LE DICHIARAZIONI

Gennaro Iezzo ha fatto una disamina su diverse squadre del girone, soffermandosi in particolare sul Bari, dicendo: “Il Bari ha messo ormai la freccia, con sei punti di vantaggio. Al di là della qualità della rosa, credo che alla fine arriverà in Serie B. Una piazza così importante non può stare in Serie C. C’è il ritorno al successo dell’Avellino dopo due settimane turbolente, il Catanzaro ha ottenuto un ottimo successo sul difficile campo della Paganese. Anche per il Monterosi grande vittoria a Messina.

La squadra pugliese, infatti, è ormai da diverse giornate prima in classifica, con una serie di risultati positivi, ed un distacco di 6 punti dal Catanzaro. Questo, come sottolinea lo stesso Gennaro Iezzo, non è dovuto solo alla rosa ma anche alla piazza. Il Bari, è al terzo anno di serie C e non può sbagliare. I tifosi, la dirigenza in primis, sanno che l’unico obiettivo da centrare è quello della Serie B. Tuttavia, nell’ultima giornata, anche altre squadre sono tornate a vincere, come Avellino, Catanzaro e lo stesso Palermo, dimostrando che sono pronte a lottare per la promozione.

LEGGI ANCHE

Gravina: “Sfruttiamo l’entusiasmo per avviare la riforma sul calcio”

Turris-Palermo, capienza al 75%: i posti disponibili per i tifosi ospiti

Calciomercato, Luca Ficarrotta cercato da due squadre siciliane

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Questo iezzo si è dimenticato del Palermo? Il bari potrebbe vincere il campionato ma non con tanti punti di distacco, deve sudare tanto per arrivare primo. Ancora il campionato è lungo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui