Lega Pro
Lega Pro – Ripescaggi in C:  Il Latina spera
Ieri la scadenza dei termini per ricorrere al Coni e per la presentazione delle domande di ripescaggio.

Questo il titolo del Corriere dello Sport, oggi in edicola.

L’articolo di Antonio Galluccio sottolinea come le 5 società escluse dalla Covisovc e dalla Figc (Carpi, Casertana, Novara, Paganese e Sambenedettese), hanno presentato ricorso all’ultimo gradini possibile cioè al Collegio di Garanzia del Coni, che si esprimerà il 26 luglio. E contestualmente si sono mosse le società che sperano in un ripescaggio: Latina, Fidelis Andria e Siena, fra i club di serie D.

Chievo Verona come il Palermo? Non sarà Serie D: ecco lo scenario

Lega Pro – Ma anche Arezzo, Fano, Lucchese e Pistoiese retrocesse dalla Serie C, visto che il criterio di ripescaggio sarà l’alternanza fra club di D e di C. E poi c’è il capitolo Gozzano, che ha rinunciato alla serie C e per cui spera fortemente il Fc Messina. Tutte le documentazioni saranno vagliate oggi dal Consiglio Direttivo della Lega Pro e successivamente dalla Covisoc e dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi. Il Consiglio della Figc si esprimerà il 27 luglio, cioè il giorno dopo la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni.

Insomma il 27 luglio si conosceranno le squadre escluse e quelle ripescate: fra i tanti club che hanno presentato domanda di ripescaggio Latina, Andria ed ovviamente l’Fc Messina finirebbero nel girone del Palermo(ndr).

 

LEGGI ANCHE

Filippi: “Gruppo armonioso, esuberi nessun problema. Ecco cosa ho chiesto a Castagnini”

Palermo, non solo Fella: per sostituire Lucca arriveranno due giocatori

E se è vero che arriva Fella, quasi quasi…

Terremoto fra B e C: escluse 6 squadre. Rivoluzionati i gironi di Lega Pro

Chi è Antonello Perricone, nuovo membro del CdA del Palermo FC

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui