Neonato Covid Palermo

La curva epidemiologica del Covid-19 continua a salire in Italia. Il ritorno alla normalità ha causato un nuovo aumento dei contagi del Paese. La Sicilia, in tal senso, è una delle regioni che teme il ritorno alla zona gialla. È, infatti, seconda per numero di nuovi casi, dietro soltanto alla Lombardia e al pari del Piemonte. Le misure di restrizione sembrerebbero essere dietro l’angolo. Di seguito il bollettino diramato dal Ministero della Salute e aggiornato a giovedì 15 luglio.

L’emergenza Coronavirus in Italia

Attualmente positivi: 40.900
Deceduti: 127.840 (+9)
Dimessi/Guariti: 4.109.579 (+3.264)
Ricoverati: 1.242 (-17)
di cui in Terapia Intensiva: 153 (+2)
Tamponi: 74.176.895 (+190.922)

Totale casi: 4.278.319 (+2.455, +0,06%)

I dati in Sicilia

Attuali positivi: 4.140 (+202)
Deceduti: 6.006 (/).
Dimessi/guariti: 224.129 (+171)

Ricoverati totali: 161 (+4)
Ricoverati in terapia intensiva: 21 (+1)

Totale casi: 234.275 (+353)
Tamponi: 5.062.086 (+12.079)

La Regione ha comunicato che venti nuovi positivi sono relativi a tamponi eseguiti tra dicembre 2020 e gennaio 2021.

I contagi provincia per provincia

Palermo 70.315 +15
Catania 60.807 +104
Messina 26.871 +11
Siracusa 16.814 +14
Trapani 14.381 +38
Ragusa 13.377 +29
Caltanissetta 12.538 +74
Agrigento 12.442 +58
Enna 6.730 +30

LEGGI ANCHE

Vaccino, “Aperivax” nei luoghi della Movida: si parte dal Nautoscopio

Riforma dei campionati in arrivo: 18 squadre e play off

Incredibile ma vero: Donnarumma e Neymar vestiranno rosanero…

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui