Alessandria in B

Alessandria in B – Ci sono voluti 46 anni, 120 minuti compresi i supplementari e ben 10 rigori per rivedere l’Alessandria in serie B. Sono i piemontesi dunque che vincono gli spareggi promozione dopo un lungo percorso. Niente da fare per Mandorlini ed il suo Padova nonostante fra le due squadre ci sia stato un equilibrio totale per le due partite e i due tempi supplementari,

Il Palermo che verrà: ipotesi di probabili formazioni

Alessandria in B – Due gare molto tattiche, povere di emozioni forti. Alla fine la lotteria dei rigori ha premiato l’Alessandria che ne ha realizzato uno in più dei veneti. E a fine gara, nonostante le norme anti assembramento e i divieti imposti dalla pandemia, siccome al cuor non si comanda, è scattata una pacifica e neanche tanto numerosa invasione di campo

 

 

LEGGI ANCHE

Le voci di mercato fanno compiere un salto di qualità al Palermo? Un’analisi…

Palermo, il mercato dei pilastri: tra possibili partenze e riconferme

Italia, al fianco di Mancini c’è un ex Palermo: chi è l’uomo in più degli azzurri

Pietro Terranova, il bomber siciliano del Dattilo che stuzzica la Serie C

Castagnini svela le volontà di Lucca: “Abbiamo parlato prima della partenza”

Castagnini: “Marong rinnova, Somma ha deluso. Ecco chi sono i punti fermi del Palermo”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui