Domani alle 12:30 andrà in scena Viterbese-Palermo, valida per la 27° giornata del campionato di Serie C, girone C. Il Palermo, dopo la sconfitta immeritata contro il Catanzaro, ha voglia di cambiare subito rotta e dimostrare che quel passo falso è stato solo un caso. Vincere significherebbe, più che cercare la rimonta verso i piani alti della classifica, blindare e confermare la zona playoff. La Viterbese, dal canto suo, cercherà di rovinare il pomeriggio ad una big (quanto meno per il blasone) e ottenere punti importanti in chiave playoff. Ma quale formazione metterà in campo mister Boscaglia?

Difesa

Pelagotti in porta, nonostante un periodo non brillatissimo e una leggera ripresa contro il Catanzaro. La linea a 4 dovrebbe essere composta da Marconi e Somma nella zona centrale e da Almici e Accardi sulle fasce. Dovrebbe riposare Crivello, che lascia il posto al rientrante Almici, sempre titolare prima del brutto infortunio che adesso si è lasciato ormai alle spalle. E’ probabile che, almeno per questa giornata, sia dunque Crivello a lasciare spazio all’ex Verona, e non Accardi, autore sempre di ottime partite. Dopo mesi di assenza e qualche spezzone nelle ultime due partite, Almici è pronto dunque a riprendersi il Palermo.

Centrocampo

In linea mediana, non dovrebbe cambiare nulla. Boscaglia potrebbe optare di mettere in campo la forza e il dinamismo piuttosto che la qualità. Vale a dire Broh al posto di Santana, anche se non è affatto escluso che il 39enne potrebbe partire da titolare. Per il resto, il play sarà De Rose, sempre più giocatore insostituibile del Palermo e Luperini, che nonostante l’opaca prestazione di una settimana fa, funge da perno tattico imprenscindibile negli schemi tattici del tecnico gelese.

Attacco

I tre davanti ballano, tra infortuni e scelte tecniche, in una vera e propria giostra ogni settimana. al centro dell’attacco, l’unica certezza si chiama Lorenzo Lucca, ancor di più dopo la squalifica per due giornate a Saraniti (che salterà anche il derby). Sugli esterni ancora out Valente che potrebbe lasciare spazio a Floriano, dopo la discreta partita giocata contro il Catanzaro, impreziosità dal gol. A destra, per uno che spinge, serve una pedina di sacrificio. Dovrebbe partire ancora dalla panchina Andrea Silipo, ormai pedina degli ultimi 15-20 minuti, non di più.

Le probabili formazioni

VITERBESE (4-3-1-2): Daga; Baschirotto, Bianchi, Camilleri, Urso; Adopo, Bensaja, Salandria; Palermo; Murilo, Rossi. All. Taurino

PALERMO (4-3-3): Pelagotti; Almici, Somma, Marconi, Accardi; Luperini, De Rose, Broh (Santana); Floriano, Lucca, Rauti. All. Boscaglia.

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui