Roberto Breda, ex allenatore di Ternana, Livorno e Perugia, ha parlato della condizione delle sue ex squadre ai microfoni di TuttoC.com. Tanti gli argomenti trattati, tra cui anche la “grottesca” espulsione di Raffaele, il tecnico del Catania mandato negli spogliatoi dal direttore di gara perchè questo era letteralmente entrato in campo per fermare un’azione avversaria. Ecco le sue parole:

Livorno poco sereno in vista della prossima gara contro il Grosseto: “Certamente può influire. Fino ad ora Dal Canto e i ragazzi sono stati bravi a far quadrato, ma quello che è capitato in settimana certamente ha molto peso. Ci sono da capire poi le situazioni riguardanti i ragazzi che hanno chiesto lo svincolo.”

Un commento poi sulla Ternana, regina del Girone C di Serie C dopo la vittoria sul Bari: “La Ternana ha un organico da zona play off in serie B. Giocatori come Falletti sono un lusso anche in cadetteria figuriamoci in serie C. Stanno facendo un ottimo lavoro e vedo molta intesa tra proprietà, staff e giocatori.”

Infine sull’esplusione di Raffele Breda afferma: “Credo sia stato un gesto istintivo. In ogni caso il terreno di gioco è sacro e inviolabile da parte di un tecnico.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui