Aldo Spinelli, ormai ex presidente del Livorno, torna a parlare del caos in casa amaranto a Telecrntro.it. Prima la delusione per il trattamento nei suoi confronti da parte dei nuovi soci, che lo hanno “esautorato”, poi la promessa di una cospicua sponsorizzazione al verificarsi di determinate condizioni. Ecco le sue parole in cui traspare anche un certo ottimismo per il futuro della club toscano:

“Non parlo più con nessuno, mi hanno proibito di occuparmi del Livorno, sono stato esautorato dai nuovi soci. Tuttavia se loro faranno la loro parte (pagheranno debiti, stipendi, contributi ecc), io manterrò gli impegni presi contribuendo con una sponsorizzazione importante. Credo che la nuova società sia in difficoltà più per problemi burocratici che per mancanza di liquidità, ma a quel che mi risulta a breve tutto sarà sistemato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui