Il Bisceglie, è una società di calcio italiana con sede nella omonima città, in provincia di Barletta-Andria-Trani e milita in Serie C.

Fondata nel 1913 col nome di Unione Sportiva Biscegliese, è stata successivamente rifondata nel 1931 e nel 1998: vanta quale miglior risultato della propria storia dodici partecipazioni alla terza divisione calcistica italiana. Ha inoltre vinto la Coppa Italia Dilettanti 2011-2012.
Il Bisceglie dopo la sua fondazione, alterna discreti campionati nelle categorie minori a fusioni, cancellazioni, rinascite e ricadute.
Dal 1984 al 1998 permane in C2 per poi naufragare di nuovo nelle serie minori cambiando spesso anche la denominazione. Nel 1998 ritorna in Serie D per ripiombare subito in Eccellenza e poi in Promozione.
Altre vicissitudini e traversie fino al ritorno in Serie D nella stagione 2015/16.
Nel campionato di Serie D 2016-2017, il Bisceglie di Nicola Ragno duella fino alla fine col Trastevere e al termine della stagione conquista il primato e la promozione nel professionismo dopo 19 anni d’assenza.

Nella stagione del ritorno in Serie C, il Bisceglie ottiene una tranquilla salvezza, grazie all’undicesimo posto finale. La stagione successiva vede la squadra terminare al diciassettesimo posto; i nerazzurri devono quindi disputare un doppio play-out: dopo aver sconfitto la Paganese nello spareggio di girone, i biscegliesi perdono il play-out con la Lucchese e retrocedono in Serie D dopo due anni tra i professionisti. Malgrado la retrocessione sul campo, sono riammessi in terza serie a completamento organici. Il campionato di Serie C 2019-2020 si chiude con un’altra retrocessione sul campo, dopo aver perso i play-out con la Sicula Leonzio, ma anche in questo caso il Bisceglie viene riammesso in Serie C al posto del Picerno declassato a causa di illecito sportivo.

Dopo aver affrontato due cosiddette big del girone, il calendario offre ai rosa la possibilità del riscatto dall’incontro “orribilis” al “Barbera” contro gli irpini. La speranza è che i nostri eroi e il condottiero in panchina sappiano trovare la forza di reagire per non perdere ancora terreno nei confronti delle squadre più accreditate sempre a patto di trovare un gioco ed un affiatamento decenti poiché sebbene sia una ripescata, il Bisceglie è una veterana della categoria.
Speriamo bene e auguriamoci che i signori di Eleven Sports non ci facciano altri scherzi da prete, consentendoci una visione decente e soprattutto fino alla fine della partita, per cui sempre e ovunque… Forza Palermo.

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui