Lampedusa è sempre stata una delle protagoniste degli sbarchi provenienti dall’Africa. Da qualche giorno però gli sbarchi si sono moltiplicati, motivo per cui Totò Martello è pronto a prendere provvedimenti.

Lampedusa, parla il sindaco: “Troppi migranti, alcuni li ho accompagnati con la mia Vespa. A Conte dirò che…”

In questo momento, i primi centri accoglienza, hanno contato più di mille migranti, dieci volte la capienza possibile. Questa notte è giunto un barchino con a bordo 203 tunisini. I migranti presenti nell’isola sono 1.027 e la situazione è ormai insostenibile. Non c’è più spazio negli hotspot e nei centri, la polizia ha avuto grande difficoltà nell’identificazione degli stranieri a causa del capiente numero.

Immediato il commento di Matteo Salvini: “Noi difendiamo i pescatori, gli imprenditori e i lavoratori di Lampedusa stufi di un’invasione senza precedenti, che l’anno scorso avevamo fermato”.

Salvini sciacallo sulla tragedia di Palermo. Pif: “Uno schifo”, Roy Paci: “Meriti torture cinesi”

Si chiede, ancora una volta, una maggiore attenzione a questo fenomeno che da anni Lampedusa (e la Sicilia stessa) deve affrontare in solitudine. Il Governo dovrebbe cercare un modo per smistare queste imbarcazioni che giorno per giorno approdano nell’isola. Sarà necessaria anche una maggiore attenzione a ciò, anche a causa della pandemia che ci minaccia da mesi. Tali accadimenti sono sempre stati a carico degli isolani che molto raramente hanno avuto una mano da chi di dovere; può l’ubicazione geografica mettere fortemente a repentaglio l’amministrazione, la vita e la salute delle persone del luogo? 

LEGGI ANCHE

Dati Coronavirus: la Sicilia si piazza al secondo posto fra le regioni del sud

Mondello e il lungomare senza auto, arriva il dietrofront dei commercianti: “Non si può cominciare ad agosto!”

Palermo, movida e alcol: un altro mese di divieti

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui