A Terni, smaltita la delusione per l’eliminazione dai play off, puntano a fare le cose in grande per il prossimo campionato di serie C. Non è detto che la squadra umbra finisca nel girone del Palermo, vista la probabile retrocessione di Trapani e Cosenza che invece finirebbero certamente nel girone C, cioè quello meridionale.
E forse sarà un bene che la Ternana venga inserita nel girone centrale viste le intenzioni bellicose e la volontà di centrare la promozione. Un’avversaria temibile per il Palermo.
Per farlo si sta pensando ad un allenatore di un certo spessore e lo dice lo stesso Ds della Ternana, Leone:
Sarà uno tra Lucarelli, Bucchi, Castori e Caserta, ma non trascuriamo un paio di piste alternative. Cerchiamo un ottimo professionista, affidabile da ogni punto di vista e pronto a sposare il nostro progetto. Obiettivo? La Serie B, ma senza fare follie“. Il nome di Caserta dunque accostato anche alla panchina della Ternana dopo che voci insistenti lo davano vicino al Palermo. Se il Ds Leone lo colloca fra i papabili evidentemente Caserta non ha raggiunto ancora nessun accordo con nessun club…
(fonte Corriere dell’Umbria)
.
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

1 commento

  1. Io non capisco perché oggi come quando c’era Zamparini, si cerca di contattare sempre gente impegnata, con le difficoltà che cio ‘ comporta, faccio 5 nomi:
    A) Delio Rossi
    B) Sannino
    C) Colantuono
    D) Auteri
    E) Pecchia
    Perché ad esempio questi che sono liberi ed hanno alle spalle ottime carriere, non sarebbero preferiti a Caserta o Boscaglia? che tra l’ altro non hanno raggiunto i risultati dei tecnici sopra citati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui