Il Palermo porta avanti il toto-attaccante, non avendo rinnovato il contratto né a Ricciardo (accasatosi al Seregno), né a Sforzini, ancora in attesa di possibili chiamate.
Inizia così l’articolo di Benedetto Giardina sul Giornale di Sicilia, oggi in edicola.
Il punto sul mercato rosanero che per cause di forza maggiore probabilmente resterà in attesa della conclusione dei campionati di B e di C per completare l’organico in vista del prossimo campionato.
Un organico che vedrà il reparto offensivo come obiettivo principale da puntellare e non è un caso se quasi tutti i rumors di mercato riguardano il capitolo attaccanti.
Si valutano Coda (svincolato dal Benevento) e Marras (svincolato dal Livorno), ma su entrambi i giocatori c’è forte la concorrenza di formazioni di categoria superiore. Si valuta anche Costantino della Triestina (ora in prestito al Bari).
In cima alla lista c’è lo svincolato Paponi, seguito da Comi della Pro Vercelli, Biasci del Carpi, Simeri del Bari, Forte della Juve Stabia, Di Piazza del Catanzaro, Gliozzi del Sassuolo (reduce da un prestito al Monza) e Sarao della Reggina. Per molti di questi, chiaramente, Sagramola e Castagnini attendono la fine dei campionati..scrive Giardina che sottolinea come il club sta anche lavorando sul ritorno in rosa di Silipo e Felici e di Lucca con cui vanno limati alcuni dettagli. Come si vede tutti attaccanti…
.
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui