Accanto a Caserta, nella lista dei possibili tecnici spuntano Pecchia e Scienza.
Frenata-Il tecnico della Juve Stabia ha preso tempo. Scienza piace
Novità – La virata della Juve U23 su Pirlo rende appetibile l’ex vice Benitez.

Questo il titolo della Gazzetta dello Sport, oggi in edicola

Non è più l’unico designato, ma non è nemmeno un capitolo archiviato. La verità è che il nome di Fabio Caserta non è più il solo in cima alla lista dei desideri..
Questa l’apertura dell’articolo di Fabrizio Vitale che puntualizza come, vista la situazione dei campionati ancora in corso, è probabile che fino alla fine di luglio il capitolo nuovo allenatore possa restare un mistero irrisolto.
La posizione di Caserta è dettata dagli umori della piazza di Castellammare di Stabia per nulla contenta dell’andamento della squadra dopo la ripresa del torneo.
In realtà, Caserta è ancora tra le prime opzioni di Sagramola e Castagnini i quali, però, prendono anche in considerazione soluzioni alternative qualora dovessero nascere dei problemi, scrive Vitale che sottolinea come nuove idee possono anche venire dal mercato come ad esempio nel caso di Pecchia che sta per liberarsi dalla panchina della Juve U23, destinata ad Andrea Pirlo.
Un’altra alternativa è rappresentata da Giuseppe Scienza che sta facendo molto bene con il suo Monopoli e che piace al Ds Castagnini per il suo modo di interpretare il calcio…e non è un caso che tre giocatori come Fella, Carriero e Donnarumma siano finiti sul taccuino dei dirigenti rosanero, scrive Vitale in conclusione di articolo.

.
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui