Intervenuto in conferenza stampa straordinaria, il premier Conte ha aggiornato gli italiani sulle decisioni del governo per rallentare l’emergenza coronavirus:

“Sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Così come sospese sono le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo. Stop agli allenamenti quindi anche per le società sportive e gli atleti professionisti.

Non siamo nella condizione di poter allentare le misure, alleviare i disagi, risparmiarvi i sacrifici a cui siete sottoposti. Si iniziano a vedere gli effetti positivi delle misure fin qui adottati. Abbiamo disposto sanzioni severe per chi trasgredisce, non possiamo permetterci di vanificare quanto fatto finora. Affronteremo la Pasqua con questo regime restrittivo. Dopo questa prima fase di emergenza e di misure urgenti per contenere la diffusione dell’infezione, subentrerà la fase due, quella della convivenza con il virus. La fase tre sarà poi quella della ricostruzione.

Noi non abbiamo affatto autorizzato l’ora del passeggio con i bambini. quando un genitore va a far la spesa si può consentire anche l’accompagno di un bambino”.

SEGUICI SU: FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui