Palermo zona cesarini

Palermo – Stulac, il precario in gol

Partenza lanciata e poi a singhiozzo. Il rebus del regista che non ha spazio

A inizio stagione Corini ha puntato su di lui poi è sparito dai radar, segnando però 3 reti.
Il suo recupero utile per rilanciare i rosanero

Questo il titolo della Gazzetta dello Sport,  oggi in edicola.

L’articolo di Fabrizio Vitale sottolinea la storia di Stulac in maglia rosanero, un percorso fatto di molti bassi e pochi alti, anche se in questa prima parte del campionato, con i suoi 3 gol,  è vicecapocannoniere dietro a Brunori. Stulac entra ed esce ad intermittenza dalla formazione titolare: una gara parte dall’inizio la successiva resta in panchina: da subentrato ha realizzato due gol importanti ma ha anche  siglato gol pesanti per il risultato con la Feralpisalò e con lo Spezia. La sua bella punizione magistrale (104’) è  la rete più tardiva del calcio italiano.

Se qualcuno vuole davvero bene al Palermo, faccia qualcosa

Parma-Palermo, comincia a riempirsi il settore ospiti: il dato

Titolare in 9 gare, per 5 volte è entrato dalla panchina ma  perché non riesca a trovare la giusta continuità è davvero un mistero. Il suo primo anno in maglia rosa è stato ostacolato da un brutto e lungo infortunio ma quest’anno aveva iniziato nella maniera migliore e le scelte di Corini facevano pensare che non avrebbe fatto a meno di lui. Poi, però, qualcosa è cambiato  perché Stulac ha perso il posto fra i titolari. E’ il giocatore più dotato tecnicamente per la regia ma non  è ancora entrato al centro del progetto tattico.

C’è uno stato d’animo peggiore di tutti: la rassegnazione

Palermo, il report dell’allenamento: le condizioni di Coulibaly e Soleri

In questo momento in cui il Palermo deve riprendere il cammino e puntare anche sulla qualità, tenerlo fuori sarebbe rischioso. Tuttavia è opportuno che Corini trovi il mix giusto, i giocatori giusti da mettergli al fianco, perché Stulac ha sempre dato il meglio di sé con centrocampisti strutturati e di corsa. Così come al più presto va risolto il dualismo con Gomes che Corini ritiene indispensabile ma che nelle ultime uscite ha faticato parecchio. Stulac può essere il giocatore della rinascita a patto che il tecnico trovi la quadra giusta per farlo esprimere al meglio.

Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: ammenda per il Palermo

La Lega B e l’AI “creano” il Barbera del futuro: il post

LEGGI ANCHE

GdS – Il City guarda lontano, già investiti 40 milioni per la A

VIDEO – Palermo, il backstage della gara contro il Catanzaro

Palermo, Valente è un fattore: tra minutaggio e assist

Vivarini: “Risultato meritato. Ringrazio i tifosi del Palermo”

Corini: “La mia volontà è andare avanti. Toccherà alla società decidere”.

VIDEO – Palermo-Catanzaro 1-2: i fischi dei tifosi del Barbera

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui